Utente 319XXX
Salve,
io un mese fa esatto ho effettuato un intervento di frenuloplastica che mi era stato consigliato da un andrologo da cui ero andato per una semplice visista di controllo. Le sue parole erano state: Hai il frenulo un po corto, puoi fare la frenuloplastica, un intervento molto semplice svolto a livello ambulatoriale. In effetti durante i rapporti
con la mia ragazza, soprattutto la prima volta avevo sentito molto dolore mentre un altra volta si era addirittura lacerato, senza spezzarsi però. avevo anche il pene un po curvo e venivo un po troppo presto nel rapporto, ma avevo letto su internet che potevano essere ANCHE causati dalla brevita del frenulo. è passato un mese..i punti sono caduti da soli senza problemi e il mio pene non è piu curvo..sembra anche ingrossato ma il problema è che la pelle non si abbassa ancora facilmente..anche prima non si abbasssava ma pensavo k adesso con questo intervento si sarebbe abbassata piu facilmente..e poi vengo ancora presto..io ho pensato che vengo ancora presto perche la pelle resta ancora su (il glande non si scopre in erezione) ma chiedo un consulto per capire che problema posso avere.

PS: il dottore che mi ha operato mi ha detto che ho la pelle un po stretta..pero sto cmq molto meglio di prima.. per farlo scoprire da solo ho necessita di circoncisione (anche se la pelle cmq non e ke ostruisce) oppure ci sono esercizi che posso fare per allargarla? è necessario che si scopri il glande per avere rapporti piu durevoli o cmq migliori?

Grazie per le risposte!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,nin si condìfonda ulteriorment.Se il prepuzio,spontaneamente o manualmente,non si evagina sul glande,va rimosso,totalmente o parzialmente,con una postectomia.Quanto possa guadagnare nella riduzione della curvatura e/o nel procrastinare la eiaculazione,non è prevedibile preliminarmente e,comunque,non esiste uno standard esportabile per tutti i casi.Non resta che seguire i consigli di un esperto andrologo.Cordialità.
[#2] dopo  
Utente 319XXX

Iscritto dal 2013
Grazie per aver risposto tempestivamente alle mie domande ma ho ancora delle perplessità: prima di avere un rapporto devo abbassare la pelle manualmente visto che è lunico modo in cui riesco? un'altra cosa, siccome non è eccessivamente stretta ma fa comunque fatica ad abbassarsi da sola e vorrei evitare altre operazioni, esistono degli esercizi capaci di allargarla?
Cordiali saluti.
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...se scappella in erezione,spontaneamente o con la mano,non deve far nulla.Cordialita'