Utente 703XXX
Salve,
Io e il mio compagno abbiamo sempre avuto difficoltà ad avere rapporti completi. Durante l'atto sessuale il suo pene non riesce ad entrare e si inarca, e quando finalmente ci riusciamo dice non solo di non sentire niente ma addirittura di provare dolore. Non credo di essere io il problema perché ho avuto altri partner in passato ed è sempre andato tutto bene, lui invece ha avuto solo me. Non è mai stato un problema per noi ma adesso stiamo pensando di avere un figlio, e la cosa sta diventando stressante. So che per valutare in maniera precisa la situazione occorre una visita specialistica, ma vorrei che qualcuno mi cominciasse a dire se si sono speranze di risolvere il problema, qualunque esso sia, e soprattutto se questo può pregiudicare seriamente la possibilità di avere figli (in poche parole, se è solo un problema fisico o se nasconde una qualche infertilità). Grazie in anticipo

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettrice,

partiamo da una cosa semplice e cioè il possibile incurvamento del pene del suo compagno, lasci perdere la possibilità di avere figli che è altra cosa!

Confermata, con esperto andrologo, questa situazione anatomica allora si iniziare a seguire una precisa strategia terapeutica e, a questo proposito, se desidera avere più informazioni dettagliate su questo problema, le consiglio di consultare anche l’articolo pubblicato sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

http://www.medicitalia.it/minforma/urologia/227-pene-curvo-valuta-fa.html.

Un cordiale saluto.