Utente 221XXX
Cari dottori,
innanzitutto grazie a tutti per il tempo che ci dedicate.
Il mio quesito non è molto complesso.
Sono un paziente diabetico (tipo II, abbastanza ben compensato con dieta più metformina, glicata 7), 38 anni, alto 180cm; peso 75Kg.
In seguito ad un momento di scompenso, con picchi glicemici anche di 250, mi sono finalmente deciso a seguire una dieta "seria"!
Sono piuttosto giovane e ho verificato (bella scoperta!) che, mangiando bene, i valori di glicemia diventano decisamente buoni.
La dieta è la seguente:

ore 7:00 - 40g di cereali (con cioccolato fondente unito, ma poco) + un bicchiere di latte e un caffè.

ore 11.30 - spremuta d'arancia

ore 13.30 - 100-120 grammi di carboidrati + un secondo (soprattutto molti filetti di pesce, piccole fettine di carne, formaggi magri, molta soia, ecc..., sempre in quantità moderate, tranne nel caso del pesce che mangio a sbafo) + verdura a volontà

ore 17.30 - 1 yogurt + 5-10 grammi di cereali, oppure un frutto, oppure mezzo bicchiere di latte di soia.

ore 21:00 - 80-100 grammi di carboidrati + un secondo + verdura a volontà (come a pranzo ma con meno carboidrati).

Quando la fame è lancinante, la spezzo con 3-4 grammi di cioccolato fondente, oppure mezzo cucchiaio di fiocchi di formaggio (yucca), ecc... sempre in piccolissime dosi.

Devo ammettere che questa dieta mi fa perdere peso, mi stabilizza la glicemia e mi fa sentire benissimo, sgonfio e, cosa fondamentale, sazio!
All'inizio sembra di esserne schiavi ma, dopo un po', ci si sente davvero bene.
La domanda è questa, tutti sostengono che, come ogni dieta, anche questa debba avere un "giorno libero", per essere totalmente soddisfacente.
Io, visto che la seguo da poco, al momento sto bene così, voi cosa ne pensate?

Grazie mille e scusate per il lungo consulto.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Serafino Pietro Marcolongo
56% attività
16% attualità
20% socialità
SALERNO (SA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2009
Prenota una visita specialistica
Gent. utente

in linea generale trovo il Suo regime dietetico vario, bilanciato e con una buona ripartizione dei nutrienti ai pasti principali.

Continui pure così e, se può, abbini anche un minimo di attività ginnica aerobica durante la settimana.


Prego.

Auguroni!