Utente 289XXX
salve ...scrivo per conto di mio padre di 72 anni.E' stato operato nel 2011: emicolectomia sx per adenocarcinoma mucinoso di basso grado e successiva recidiva anastomotica a luglio 2012, trattata mediante chirurgia e CHT adiuvante ,terminata a gennaio 2013...ora gli esami sangue sono tutti nella norma emocromo nella norma,,i markers tumorali pure,.tac fatta a gennaio negativa. Oggi ho ritirato risposta PET : le immagini documentano la presenza di piccola area di focale ipermetabolismo nei tessuti molli della regione articolare coxo-femorale sinistra,in verosimile corrispondenza di inserzione tendinea(suv max 3,67) come per patologia metabolico/degenerativa. Aspecifico accumulo del tracciante a livello rettale. CONCLUSIONI: non evidenza di lesioni etero proliferative in stato di incrementato turnover metabolico-glicidico. Lui accusa solo dolore al piede sx di cui mi dissero che era il dolore della gotta....dovuto al fatto che beve poca acqua..il dolore al piede puo' essere correlato alla presenza dell'area focale ,rilevato dal Pet? secondo lei è una metastasi?
[#1] dopo  
Dr. Francesco Quatraro
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
Secondo quanto riporta la PET la risposta è "No" per entrambe le domande.

Cordiali Saluti