Utente 212XXX
Gentili dottori, avrei bisogno di alcuni chiarimenti su dei dubbi che mi sono sorti.
Pochi mesi fa ho effettuato una dermoscopia presso un vostro collega per via di un nevo strano,leggermente più scuro rispetto agli altri ma soprattutto diventato asimmetrico da un anno.il medico che ha effettuato la dermoscopia mi ha detto che si trattava di un neo atipico ma di non preoccuparmi assolutamente perché sarebbe bastato il controllo dopo 5o6 mesi dopo l estate.
Quello che vorrei sapere da voi é se in un soggetto di 22 anni può insorgere un neo che poi dopo circa due-tre anni si modifica divenendo asimmetrico con diametro Max di 3mm pur non essendo questo neo qualcosa di maligno.
Io sono un fenotipo 3 e non ho molti nei né familiarità per melanoma.ma cmq questo neo é decisamente asimmetrico,marrone scuro leggernente palpabile.non ho altri nei atipici,sono tutti nella norma piccoli e ovali più o meno.il dermatologo che mi ha visitata in dermoscopia mi ha tranquillizzato molto ma io su internet ho letto che l asimmetria di un neo ed il fatto che cambi(anche se il mio misura 3mm) e che cmq sul corpo non vi siano altri nei simili é segno che quel neo può essere un melanoma.
secondo voi possono effettivamente bastare come ha detto il mio dermatologo delle drrmoscopie periodiche e cautele nell esposizione al sole senza allarmismi inutili o questa decisa asimmetria deve mettermi in allarme?aggiungo che il neo ce l ho dal 2010 o 2009 e nel 2012 mi sono accorta che era cambiato.la visita ê stata fatta 5mesi fa ma il neo mi pare fosse così appunto gia da un anno e al momento é sempre uguale,asimmetrico ma identico a prima.
Grazie dell attenzione.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Gent.le pz
resta pacifico che un nevo possa variare la sua morfologia nel senso di una asimmetria senza per questo essere un melanoma. Detto ciò , è chiaro che nell'algoritmo utilizzato normalmente questo dato verrà valutato ed avrà un peso , ma dovrà essere ponderato insieme ad altri parametri.
Nello specifico sembra che l'insieme dei dati non abbia deposto per malignità , ma solo per un nevo atipico da tenere sotto osservazione.
E così faccia.
Cordialità
[#2] dopo  
Utente 212XXX

Iscritto dal 2011
Gentile dottore,
La ringrazio per la risposta e per avermi dato tranquillità.il mio problema é che sono una persona estremamente ansiosa ed anche ipocondriaca.e quando mi sono accorta di questo neo che aveva assunto questa forma asimmetrica e diversa dagli altri mi sono spaventata ed ho iniziato a girare per il web dove ho trovato di tutto...tra le altre cose ho anche postato una foto del nevo in questione su un sito di dermatologia dove mi hanno risposto che poteva trattarsi di un nevo di reed e che cmq era bruttino e quindi ancora di più panico perché ho letto che questo tipo di nevo va asportato perché simula il melanoma.peró credo che se la dermatologa avesse visto qualcosa del genere me lo avrebbe fatto togliere...invece le sue parole sono state "stai tranquilla perché non é pericoloso".
Secondo la sua esperienza,possono esserci casi in cui un dermatologo con la dermoscopia rilevi un neo atipico ma non pericoloso sbagliando totalmente?
Mi scusi per le troppe domande,forse anche sceme...credo che se avessi fatto come tutte le persone normali e mi fossi basata solo su ciò che mi ha detto la dottoressa non mi sarebbero venute tutte queste fisse e non avrei messo in croce lei con il mio neo asimmetrico di 3mm :)
Grazie ancora per la disponibilità.in attesa di una sua risposta le auguro una buona serata.
[#3] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Gent.le pz
in pratica mi sta chiedendo se la collega può aver sbagliato diagnosi.
Cioè se esiste la possibilità di un errore umano nella interpretazione della lesione.
La risposta mi pare scontata. SI.
Cosa fare per domare questa sua ansia?
1) Tornare dalla collega e far riconsiderare la lesione
2) Cambiare dermatologo e chiedere un secondo parere
3)Lavorare ...sull' ansia stessa!
Scelga la soluzione che le sembra più idonea :-)
Cordialità
[#4] dopo  
Utente 212XXX

Iscritto dal 2011
Grazie dottore,come sempre é gentilissimo :)
Si diciamo che le stavo chiedendo questo ma nel contempo le chiedevo se dalle caratteristiche del mio neo(asimmetria,diametro 3mm,il fatto che quando é sorto non era così ma lo é diventato dopo 2 o 3anni etc etc) le sembrava qualcosa di pericoloso o meno :)
Cmq sull ansia sto cercando di lavorarci da un po' ma non é facile per me...per quanto riguarda la visita,ho il xontrollo tra un mese..quindi uno dei suoi consigli lo seguiró sicuramente
La ringrazio nuovamente.
[#5] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Diciamo che quegli elementi alzano il punteggio dell'algoritmo e sono quindi negativi.
Ma da soli non sono sufficienti per indicare un melanoma.
Per il resto. .. ci lavori ci lavori!:-)
Cordialità