Utente 320XXX
Salve,
sono di napoli ed ho 30 anni.
sarebbe mio desiderio avere informazioni dettagliate sulle potenzialità delle pillole delle piu svariate marche che si vendono per conseguire una dilatazione dei corpi cavernosi con una conseguenziale crescita in lunghezza e larghezza del pene. Molte olte mi sono imbattuto in risposte molto generiche che si limitano solamente a dire che non funzionano e basta. Io conosco persone alle quali ha funzionato realmente...quindi? Vorrei da voi che siete specialisti una precisazione a riguardo, che sia a vantaggio anche di altri utenti. Certamente il proiferare di tante case di distribuzione vuol dire che non può essere una truffa ma c'è una certa richiesta. Stando al mio problema....sarebbe possibile conseguire un ispessimento della circonferenza del pene e del glande che non ritengo soddisfacente per un fatto estetico. So che esistono tecniche non chirurgiche a riguardo...ma sono durature? e quali costi hanno? Inoltre non riesco mai ad avere un'erezione che vada oltre la posizione perpendicolare al pene con una leggera incurvatura verso il basso del glande. sono disposto a seguire un andrologo che mi segua.......
Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
nessuna attività farmacologica di quella roba. Quanto al suo desiderio di aumentare le dimensioni del pene si faccia vedere da collega,. che se, come credo, le dimensioni sono del tutto normali, certe pratiche di chirurgia volta ad aumentare le dimensioni del peniee servono a far aggravare la situazione preesistente. Personalmente faccio seguire paziuenti conm questa richiesta da psicologi: con notevoli successi. Quanto alla sua erezione perpendicolare o che non capisco: l' importante è che non si pieghi durante la penetrazione.,
[#2] dopo  
Utente 320XXX

Iscritto dal 2013
La ringrazio della risposta. Il mio sarebbe un desiderio estetico del tutto auspicabile senza che sfoci in un a patologia della psiche. Anche perchè penso che si controllino anche altre cose, come livello di ormoni , ecc.....
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
non ho capito granchè della sua risposta, gli ormoni si controllano se necessario ed in presenza di desiderio estetico genitale maschile comunque un approccio psicologico lo faccio fare. Poi altri colleghi si regolano in altro modo.