Utente 302XXX
Salve,

Nel mese di Aprile 2013 per curiosità ho fatto uno spermiogramma presso l'ospedale della mia città che utilizza i criteri WHO. Il risultato è stato il seguente:

Astensione: 5gg
Volume: 1 ml
Viscosità: Normale
Aspetto: Biancastro
Fluidificazione: Regolare
PH: 7,8
Numero ML: 13x10(6)/ML
Concentrato eiaculato: 13x10(6)
Motilità progressiva: 10%
Motilità totale: 25%
Morfologia - Tipici: 10% Atipici 90%
Leucociti: 4-5
Elementi linea spermetogenetica: 1PER
Cellule di sfaldamento: presenti alcune
Test di vitalità all'eosina: 40%
Osservazioni: Sono presenti spermatozooi con teste dismorfiche, colli angolati, forme composite. Presenti diversi batteri. Oligoastenozoospermia.


Dopi circa 15 giorni ho eseguito la Spermiocolutura con antibiogramma per individuare le cause dell'infezione. Il risultato:

Globuli bianchi: Assenti
Trichomonas vaginalis: Negativa
Neisseria: negativa
Candida: negativa
Germi esigenti e non esigenti: negativa
Antibiogramma: L' indagine non è stata eseguita per il mancato rilievo di microrganismi patogeni nel compiere l'esame.

Probabilmente i batteri presenti nello spermiogramma erano dovuti ad una contaminazione delle mie mani.

Successivamente, inoltre, sono stato operato per una cisti mobile al funicolo spermatico. Una sciocchezza.

E' possibile che una spermiogramma possa essere stato eseguito in maniera non corretta da parte del laboratorio?

La cisti ha potuto alterare l'esito dello spermiogramma? (il chirurgo mi ha detto di no).

Il mio dubbio è se ripetere o meno lo spermiogramma. Né il medico curante, né il chirurgo e né tanto meno il ginecologo di mia moglie me l'ha consigliato. Per loro sembra essere un risultato certo.

Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,vedo che ritorna sempre sul medesimo quesito posto in altri post...Le sottolineo come lo spermiogramma non ha alcun valore biologico,bensi' solo statistico circa il potenziale di fertilita' di un maschio,che va correlato con il tempo da cui si cerca un figlio,con l'eta' della partner,la diagnosi ginecologica e,soprattutto,con la diagnosi andrologica.E' stato mai visitato da un andrologo?Cordialita'
[#2] dopo  
Utente 302XXX

Iscritto dal 2013
Grazie per la risposta.

Si ha ragione ritorno sullo stesso argomento. Mi scusi ma non riesco a capire come mai nessuno mi consiglia di rifare lo spermiogramma.
Premetto che io e mia moglie vogliamo avere un figlio.

Non sono stato visto da un andrologo poiché il ginecologo di mia moglie, specializzato anche in procreazione assistita, visto lo spermiogramma, ci ha subito consigliato di procedere con l'inseminizione artificiale. Lui conosce mia moglie, che ha 37 anni, e dice che su di lei sembra funzionare tutto bene.

Lei mi consiglia, prima di procedere con il tentativo dell'inseminazione, di farmi una visita da un andrologo? Magari di seguire prima altre strade?

Siamo un pò disorientanti poiché l'età non ci consente di aspettare tanto.

Grazie.

Saluti
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

mi sembra che lei abbia le idee molto chiare e condivisibili.

Ora bisogna sentire un andrologo con chiare competenze in patologia della riproduzione umana con lui ripetere, in ambiente dedicato, un altro esame del liquido seminale.

Nel frattempo, se desidera poi avere più informazioni dettagliate sui corretti rapporti tra andrologo e ginecologo in un Centro di Procreazione Medicalmente Assistita, le consiglio di consultare anche l’articolo pubblicato sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/201-andrologo-ginecologo-devono-interagire-correttamente-infertilita-coppia.html .

Un cordiale saluto.

[#4] dopo  
Utente 302XXX

Iscritto dal 2013
Grazie.

L'articolo che ho letto mi ha dato le risposte che cercavo.

Gentilmente sapete consigliarmi un buon andrologo sulla zona di Cosenza (Calabria). Ho provato a fare un ricerca su internet ma le recensioni sugli specialisti che ho trovato non sono entusiasmanti.

Grazie ancora e grazie a tutti per il servizio che offrite.

[#5] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
caro lettore,

se un maschio ha dei problemi inerenti il suo apparato genitale, in genere va da uno specialista del settore, andrologo o urologo e non da uno specialista del sistema genitale femminile, che sicuramente avrà le sue idee abbastanza chiare sui problemi maschili ma tenderà sempre, inevitabilmente , a ragionare in termini di ginecologo proponendo cioè che conosce meglio e, sotto sotto, ciò che lo farà lavorare di più ( sono un po' cattivo....è meglio che il paziente spenda i suoi soldi nel mio studio piuttosto che spenderli nello studio di un altro collega....)
In linea di massima un cisti funicolare non determina alterazioni della spermatogenesi e del liquido seminale. Bisognerebbe farsi vedere da un andrologo, capire come mai il numero di spermatozoi sia ridotto, escludere cause risolvibili di questo e programmare eventuali terapie o, se non praticabili, eventuali soluzioni PMA
cari saluti
[#6] dopo  
Utente 302XXX

Iscritto dal 2013
Grazie.

Me ne sono convinto anche perché è il percorso più logico da fare.

Chiedo nuovamente se sapete consigliarmi un buon andrologo sulla zona di Cosenza (Calabria). Ho provato a fare un ricerca su internet ma le recensioni sugli specialisti che ho trovato non sono entusiasmanti.
[#7] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

su quale collega consultare non è questa la sede per una tale informazione così particolare e non di interesse generale.

Comunque senta sempre, in primis, il suo medico di fiducia ma anche altre sezioni del nostro sito, come "Specialisti", eventualmente la possono aiutare.

Cordiali saluti.