Utente 317XXX
Buongiorno,
ieri ho eseguito un ecocardiogramma per controllo in quanto soffro di gastrite e ho spesso dolori al petto.
Mi è stato riscontrato un Aneurisma del setto interatriale senza segni di shunt inoltre 2 mesi fa ho eseguito un elettrocardiogramma sotto sforzo con esito negativo.
il mio cardiologo mi ha consigliato delle analisi di routine con il colesterolo il diabete ecc per iniziare eventualmente un percorso con la cardio aspirina.

Volevo sapere se è il caso di fare degli accertamenti più approfonditi oppure se posso stare tranquillo e se posso continuare ad avere una vita normale e se posso continuare a fare sforzi come prendere in braccio i miei figli o cose del genere
vi ringrazio per un eventuale risposta

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
L'aneurisma del SIA è abbastanza frequente e in assenza di shunt generalmente non comporta problemi.... potrebbe rappresentare un fattore predisponente le tromboembolie e per questo esistono 2 scuole di pensiero: alcuni ritengono che sia opportuno eseguire una profilassi con cardioaspirina, altri no....
Personalmente se non ci sono controindicazioni preferisco prescrivere la cardioaspirina.
Condivido quindi l'atteggiamento del suo cardiologo.

Cordialità
[#2] dopo  
Utente 317XXX

Iscritto dal 2013
la ringrazio per la risposta celere e cortese come sempre
posso comunque continuare a fare sforzi sempre nella norma oppure devo controllarmi e stare particolarmente attento?

inoltre mi sento spesso molto debole sopratutto negli arti inferiori e a volte ho giramneti di testa anche se la pressione e normale e i valori delle analisi sono nella norma, secondo lei può dipendere da questo problema o sono problemi di altra natura?

la ringrazio per una risposta
[#3] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Può fare l'attività fisica di sempre senza problemi....
Per i sintomi che riporta non sono giustificati dai risultati delle indagine che ha eseguito....
Saluti
[#4] dopo  
Utente 317XXX

Iscritto dal 2013
Le porgo un altra domanda sono un pò di giorni che ho spesso pirosi al collo, al volto che si estende fino a dietro le orecchie e a volte un leggero stiramento sempre negli stessi punti con dolore nelle orecchie secondo lei potrebbe essere ricollegato leggere ischemie o dolori legati all'aneurisma oppure sono dolori legati allo stomaco, la ringrazio per una rispsta
[#5] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Mha..... Ne l'uno nè l'altro....Non dia peso ad ogni sintomo imputandolo al cuore. Si tranquillizzi
[#6] dopo  
Utente 317XXX

Iscritto dal 2013
la ringrazio effetivamente ultimamente sono sempre ansioso forse con il nervosismo sto peggiorando la mia situazione.

A presto
[#7] dopo  
Utente 317XXX

Iscritto dal 2013
Mi scusi dottore se la disturbo ancora ma non riesco a darmi pace.
ho notato che spesso ho la tachicardia dopo piccoli sforzi come salire una rampa di scale o pochi passi e il cuore tende a saltare un battito e poi i due tre successivi sono più veloci per poi ristabilizzarsi, nella giornata di venerdì lo ha fatto dopo pranzo per circa 3 ore, sabato e domenica niente, ma questa mattina quando sono tornato a lavoro il problema si è ripresentato di nuovo.

Secondo lei è una cosa da approfondire oppure e una cosa normale del cuore

la ringrazio per una risposta
[#8] dopo  
Utente 317XXX

Iscritto dal 2013
Mi scusi dottore se la disturbo ancora ma non riesco a darmi pace.
ho notato che spesso ho la tachicardia dopo piccoli sforzi come salire una rampa di scale o pochi passi e il cuore tende a saltare un battito e poi i due tre successivi sono più veloci per poi ristabilizzarsi, nella giornata di venerdì lo ha fatto dopo pranzo per circa 3 ore, sabato e domenica niente, ma questa mattina quando sono tornato a lavoro il problema si è ripresentato di nuovo.

Secondo lei è una cosa da approfondire oppure e una cosa normale del cuore

la ringrazio per una risposta
[#9] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Faccia un Holter ECG delle 24 h e poi mi faccia sapere i risultati...
saluti cordiali