Utente 662XXX
A seguito di un forte mal di schiena ho eseguito una rm con il seguente referto:

RM Rachide in Toto

L'esame eseguito nei piani assiale e sagittale con sequenze SE T1,CISS e TSE T2,
consente di evidenziare:

Conservata l’ampiezza del canale spinale,con segni di alterazione del segnale strutturale osseo di natura spondilosica,associati a sclerosi ipertrofica interapofisaria ed osteofitosi margino-somatica.
Perdita della fisiologica lordosi cervicale.
I somi C4 e C5 appaiono di dimensioni ridotte rispetto ai restanti metameri cervicali e parzialmente fusi, come da disrafismo spinale minore.
A livello C3-C4 si evidenzia una protrusione discale a sede mediana e paramediana bilaterale.
Scoliosi ad S italica dorso-lombare.
A livello D2-D3 ernia discale a sede paramediana destra.
A livello D6-D7 modesta protrusione discale mediana e paramediana bilaterale.
A livello L1-L2 ed L3-L4 protrusione discale mediana e paramediana bilaterale.
A livello L4-L5 ernia discale a sede mediana e paramediana bilaterale.
Spondilolistesi di L5 su S1 con associata pseudoernia discale mediana e paramediana bilaterale.
Non si evidenziano chiare immagini da riferire a significative protrusioni e/o ernie discali
nelle restanti sedi.
Regolare per morfologia e segnale il midollo.

Vorrei se possibile qualche spiegazione più dettagliata ed eventuale terapia farmacologica e riabilitativa.
Grazie

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Se non dovesse ricevere risposta in area RADIOLOGIA provi a postare la Sua richiesta in area ORTOPEDIA.
[#2] dopo  
Dr. Fabio Fanfani
20% attività
0% attualità
0% socialità
FIRENZE (FI)
Rank MI+ 20
Iscritto dal 2008
gentile utente, la tipologia e la multifocalita' dei reperti descritti all'esame rm suggerisce, per una terapia adeguata, una valutazione clinico-specialistica ortopedica o neurochirurgica.