Utente 320XXX
Buonasera, avrei da esporvi un problema insorto in questo periodo. Ho 20 anni e solo ora sto avendo le prime esperienze a livello sessuale. Purtroppo solo ora, provando, mi rendo conto di non riuscire a scappucciare completamente il glande con il pene eretto( con un po di sforzo e un po di fastidio ci riesco per metà). A riposo, invece,ci riesco abbastanza facilmente se nn fosse per il fatto che si forma una specie di "stretta" alla base (direi un anello, molto molto sottile raggrinzito). Questa stretta non mi provoca dolore, solo che non permette di far rientrare il glande, infatti tocca farlo manualmente. Che sia il frenulo, fimosi oppure peggio ancora la parafimosi? Inoltre, a pene eretto esso assume una leggerissima curvatura. Non so se c'entra qualcosa.

Vi ringrazio in anticipo, cordiali saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Andrea Militello
48% attività
20% attualità
20% socialità
PONTECORVO (FR)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Visita andrologica. Fimosi non serrata e leggero recurvatum. Utile una gestione immediata per rendere ancor più gradevole la sua successiva vita sessuale
[#2] dopo  
Utente 320XXX

Iscritto dal 2013
La ringrazio per la risposta.
Volevo chiederle ancora se la leggera curvatura (quasi impercettibile) possa dipendere dalla fimosi, in quanto la pelle stringe un po di più da un lato.
Inoltre è possibile curare questo tipo di fimosi senza l'intervento chirurgico?

Cordiali saluti.