Utente 320XXX
“Salve, sono un ragazzo di 24 anni con un problema di fimosi serrata. L'oggetto della mia domanda tuttavia non riguarda la fimosi, ma l'erezione del pene, e temo che le due cose possano essere in qualche maniera collegata. Mi spiego, al momento dell'erezione il mio pene diventa quasi parallelo alla pancia senza che possa essere tirato verso il basso, può esserci qualche nesso con la fimosi?
Vi ringrazio anticipatamente sperando in una risposta,
cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

da quello che ci scrive, sembra essere presente un incurvamento dorsale del suo pene.

Bisogna ora sentire in diretta il suo andrologo di riferimento.

Se desidera poi avere più informazioni dettagliate su questo problema, le consiglio di consultare anche l’articolo pubblicato sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

http://www.medicitalia.it/minforma/urologia/227-pene-curvo-valuta-fa.html.

Un cordiale saluto.

[#2] dopo  


dal 2013
“Innanzitutto la ringrazio della risposta Dottore, volevo però, se possibile, chiedere un'ulteriore informazione. Questa ipotesi da lei prospettata, è dovuta alle informazioni da me scritte o dalle foto allegate?
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

dalle foto, da lei postate, si può capire poco e sulla fimosi devo rimandarla al suo specialista di riferimento.

Comunque, il primo passo per correggere un eventuale incurvamento passa, tradizionalmente, da una circoncisione che dovrebbe anche risolvere la sua eventuale fimosi, se confermata da visita urologica.

Ancora un cordiale saluto.
[#4] dopo  


dal 2013
La ringrazio ancora della tempestiva risposta, la fimosi mi fu già confermata dall'andrologo. Per quanto riguarda questa complicazione, è più che altro un dubbio, visto che quando è al massimo dell'erezione il pene punta quasi verso l'ombelico.

Cordiali saluti.
[#5] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

il pene deve, in prospettiva, puntare verso l'ombelico, il problema è la sua relativa "manovrabilità" che deve essere tale da permettere un rapporto sessuale.

Per avere comunque una diagnosi precisa, le ripeto, deve risentire in diretta sempre il suo andrologo; detto questo, se la cosa la può comunque tranquillizzare, con l'età generalmente questo problema, se è solamente dovuto al legamento sospensore, tende a risolversi spontaneamente.

Cordiali saluti.

[#6] dopo  


dal 2013
Vi ringrazio, cordiali saluti
[#7] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Bene!

Fatta la valutazione andrologica poi ci riaggiorni, se lo desidera.