Utente 635XXX
Salve,
sono una ragazza di 28 anni.Da 6 anni sono in cura per un'alopecia androgenetica. Ultimamente mi sono sottoposta ad una visita dal dermatologo il quale mi ha cambiato cura (ultimamente utilizzavo esclusivamente minoxidil al 2%):
placentex integro (40 fiale)
troxyderm compresse (una al dì)
lycocor compresse ( una al dì)
terapia locale a base di:
betametasone 0,005
ethinil estradiolo 0,001
minoxidil 3
tretinoina 0,005
alcool etilico 96° 67,892
glicole propilenico 19,398
acqua 9,699

Sono un pò preoccupata per gli effetti che a lungo andare possono avere tali sostanze, in particolare il betametasone anche se presente in una percentuale molto bassa.
Inoltre mi domando a cosa possa servire lycocor nel caso di cura di alopecia androgenetica e se possa essere pericoloso il suo impiego dal momento che viene utilizzato per evitare ipertensione e disturbi circolatori (io generalmente ho la pressione bassa).
Inoltre placentex integro (iniezioni) è davvero utile?
Faccio tutte questedomande perchè non vorrei che per curare l'alopecia androgenetica possa andare incontro ad altri problemi.
Ringrazio chiunque risponderà.
Saluti

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Serafino Pietro Marcolongo
56% attività
16% attualità
20% socialità
SALERNO (SA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2009
Prenota una visita specialistica
Gent. utente,

non deve preoccuparsi!

La terapia prescritta dallo specialista Dermatologo è finalizzata a fornirLe il miglior risultato nel tempo ed è stata prescritta certamente dopo un'accurata anamnesi, visita e secondo scienza e coscienza.


Prego.

Cordiali saluti.