Utente 876XXX
Egr. dott.
Tre anni fa ho cominciato a soffrire di tachicardia (90-95) il cardiolo mi ha fatto fare ECG, ecografia cardiaca, sotto sforzo. In questi esami cera un insufficiena della mitrale e poi in quello sotto sforzo una cosa minima che non ricordo più. Mi ha prescritto il congescor da 2,5 una al giorno e la tachicardia è passata.Ora ho sbalzi di pressione . Sono andata dall'internista che mi segue e mi ha prescitto ECG e Holtere della pressione. Cosi oggi ho rifatto l'ECG ed è risultato: Ritmo normale 70
Anomalia atriale sinistra
Onda Q in D III
Rotazione.....nel piano orizzontale
Turbe nella fase terminale in .......Q-T 0,42
La diagnosi è scritta a mano e alcune parole non le ho capite
L'ECG l'ha fatto un cardiologo ma l'ha prescritto un intenista, ho chiesto al cardiologo cosa c'era e mi ha detto che va cosi cosi ma che lo dovevo fare vedere all'internista che l'ha prescritto che vedrò a metà ottobre.
Secondo lei cosa c'è tutto nelleche non va?
in quello di tre anni tutte queste cose non c'erano, era solo tachicardia non c'era scritto altro.
Mi potreste dare qualche spiegazione? Anche se mancano alcune parole voi del mestiere magari le capite.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
L ' ECG e' come un film e andrebbe visto prima di dire se e' bello o brutto: giudicare un film sulla base che altri hanno visto non e' corretto.
Tuttavia la Q isolata in D3 e' priva di significato patologico, viene chiamata "Q da posizionE ed e' tipica delle persone in sovrappeso.
Arrivederci
[#2] dopo  
Utente 876XXX

Iscritto dal 2008
Egr. dott.
la ringrazio tantissimo per la risposta immediata che già mi ha tranquillizato un pò, certo senza vede l'ECG capisco che non può fare una diagnosi.
Volevo chiederle che significa " anomalia atriale sinistra" ?
Turbe nella fase terminale in .......Q-T 0,42
poi : assi P 0,18nV 26 gradi
QRS 0,54nV 12 gradi
T 8,12 nV 21 gradi
forma di tipo SI / QIII
Oggi ho preso l' Holter della pressione e il cardiologo mi ha detto che lo deve vedere l'internista che l'ha richiesto perchè la pressione è in media troppo bassa, e in certi momenti abbassa 74 di massima e 52 di minima durante il giorno.
Poi gli ho chiesto dell' ECG e mi ha detto che di grave non c'è niente ma qulcosina c'è, forse se ho capito bene lo 0,42 non ho capito se troppo basso o troppo alto .
La ringrazio ancora e spero mi chiarisca questi dubbi
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Le ripeto che l' ECG va visto.
Lei scriverebbe alla sarta che le ha cucito il vestito che lo vorrebbe "un po' altino o on po' bassino?"
Se vuole me lo invii scannerizzato a
cecchinicuore@gmail.com

arrivederci
[#4] dopo  
Utente 876XXX

Iscritto dal 2008
Ha ragione, la ringrazio ugualmente per la tempestività con cui mi ha risposto