Utente 298XXX
Gentili Dottori,
mi rivolgo a voi sperando che possiate darmi qualche delucidazione in merito ai trattamenti a ultrasuoni anticellulite, soprattutto per ciò che riguarda la loro sicurezza e la possibilità di effetti collaterali.
Leggendo varie pagine internet ho capito che la differenza fra cavitazione medica e cavitazione estetica sta nella frequenza degli ultrasuoni, più alta nel secondo caso. Sarei interessata a provare un trattamento estetico che consiste in 6 sedute di massaggio a ultrasuoni (frequenza 3 MHz) abbinato a successiva pressoterapia per favorire il drenaggio dei grassi e dei liquidi.
Ciò che vorrei sapere è se un trattamento del genere può presentare il rischio di sgradevoli effetti collaterali. In particolare, temo che l'effetto termogenetico degli ultrasuoni possa provocare la rottura di capillari (con la conseguente comparsa di quelle antiestetiche "venuzze" che per quel che so non si riassorbono più, se non con trattamenti laser), e temo ancor maggiormente - non so se fondatamente o meno - il rischio di eventuali emboli provocati dalla mobilizzazione degli accumuli adiposi.
In attesa di una vostra risposta, vi ringrazio anticipatamente.
Cordiali saluti.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Alberto Diaspro
28% attività
4% attualità
12% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2013
Prenota una visita specialistica
Buonasera
nel risponderLe che il trattamento proposto non sarà miracolosamente risolutivo per il suo problema (la cellulite é una problematica di natura microvascolare, non solo legata all'accumulo adiposo, bersaglio invece degli ultrasuoni e del fenomeno della cavitazione) Le consiglio di spendere il medesimo tempo passato ad aggiornarsi con proprietà su internet per una visita presso uno specialista che possa valutare il suo problema e proporre i trattamenti migliori per Lei.
Il trattamento di cui fa menzione, adeguatamente seguito dal drenaggio manuale, porterà sicuramente dei benefici, ma non risolverà completamente il suo problema: al netto degli eventi da Lei indicati, che normalmente non si verificano in seguito a tali trattamenti, comprenderà bene che per risolvere tali problemi é necessario un approccio medico, e non solo una tecnologia miracolosa.
La visita con lo specialista Le consentirà di chiarire i suoi dubbi e di valutare, insieme con lo specialista, i trattamenti che possano nel suo caso dare i risultati maggiormente gratificanti.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 298XXX

Iscritto dal 2013
Gent.mo Dr. Diaspro,
La ringrazio per la sua esauriente risposta. Avevo preso in considerazione l'ipotesi di rivolgermi a uno specialista, ma visto che intanto avrei la possibilità di sottopormi al trattamento di cui le parlavo a un prezzo assai vantaggioso, e visto che oltre alla cellulite vorrei cercare di ridurre gli accumuli adiposi nella zona dei glutei e delle cosce, mi era sembrata una buona idea quella di fugare ogni dubbio circa la sicurezza di tali trattamenti, nella piena consapevolezza che nessun trattamento estetico di questo genere può far miracoli. La mia speranza è che gli ultrasuoni, abbinati alla pressoterapia e soprattutto al mio impegno nel praticare sport quotidianamente (corsa e bicicletta), possano aiutarmi a continuare sulla buona strada che ho intrapreso, consentendomi di migliorare ulteriormente - in termini sia qualitativi che quantitativi - i risultati che ho già ottenuto grazie a dieta e attività fisica. Vorrei perdere gli ultimi 5 kg (all'incirca), e sono i più difficili, così com'è difficile rimodellare le zone critiche. Per questa ragione avevo pensato che gli ultrasuoni potessero costituire un valido aiuto, o comunque che valesse la pena tentare, visto che l'investimento in termini economici sarebbe alla mia portata.
Nel rinnovarle i miei ringraziamenti per i chiarimenti, le porgo cordiali saluti.
[#3] dopo  
Dr. Serafino Pietro Marcolongo
56% attività
16% attualità
20% socialità
SALERNO (SA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2009
>>> ma visto che intanto avrei la possibilità di sottopormi al trattamento di cui le parlavo a un prezzo assai vantaggioso<<<

Gent. utente,

si è posta il motivo del "prezzo assai vantaggioso"??! Cercherò di dare ulteriori informazioni, in maniera semplice e spero chiara:

1) la cavitazione eseguita da personale non Medico utilizza, per Legge, elettromedicali depotenziati (alte frequenze*) non in grado di determinare danni tissutali, al contrario della metodica cavitazionale medica (basse frequenze*) finalizzata alla riduzione del tessuto adiposo (adipocitoclasia);

2) per quanto sopra, è chiaro ora che le "6 sedute di massaggio a ultrasuoni (frequenza 3 MHz)" (Suo primo post) Le potranno dare soltanto un MOMENTANEO effetto riduttivo sulle aree da trattare...per azione drenante! Di conseguenza, anche la più ridicola spesa versata per codesto trattamento equivale ad un risultato...inutile quando, sospese le sedute, ritroverà i tessuti imbimbiti nuovamente di liquidi;

3) se davvero vuole "perdere gli ultimi 5 kg (all'incirca)" non investa mai su metodiche estetiche...ma su un regime alimentare ipocalorico strettamente personalizzato e prescritto da un Professionista del settore dietetico.

Spero di aver aggiunto ulteriori utili informazioni.


Cordiali saluti.

P.S.: (*) Occorre sottolineare che nel corpo le onde penetrano in maniera inversamente proporzionale rispetto alla frequenza. Quindi, ultrasuoni ad alta frequenza si propagano superficialmente ed ultrasuoni a bassa frequenza si propagano in profondità. Oltre alla frequenza, esistono le diverse potenze (Watt) a favorirne l'azione mirata e diretta sul tessuto adiposo.
[#4] dopo  
Utente 298XXX

Iscritto dal 2013
Gent.mo Dr. Marcolongo,
La ringrazio per gli esaustivi chiarimenti.

Per quanto riguarda il prezzo vantaggioso, posso dirle che il trattamento a prezzo intero costerebbe 600 €, ma il centro estetico che lo esegue è partner di un sito che propone campagne di sconti, e per questo costerebbe molto di meno. Per questa ragione avevo pensato che comunque il macchinario adoperato dovrebbe essere di una certa qualità, anche se ammetto che le perplessità le avevo anch'io.

Per quanto concerne il carattere momentaneo dei risultati che potrei ottenere, in effetti la stessa estetista mi aveva detto della necessità di fare delle sedute di mantenimento, ma mi aveva riferito - evidentemente dandomi informazioni erronee - che, oltre all'effetto drenante, gli ultrasuoni ad alta frequenza consentono una riduzione del volume delle cellule adipose. Tuttavia, se lei mi spiega che l'unico effetto di tale trattamento consisterebbe nella momentanea eliminazione della ritenzione idrica, convengo con lei sull'inutilità di spendere soldi e la ringrazio per avermi messo in guardia.

Infine, circa il consiglio d'investire su un regime ipocalorico, è ciò che sto facendo. Confesso, però, di non essere seguita da un dietologo: so che è un errore, ma sono restia per via di una pessima (e molto, molto dispendiosa) esperienza con un medico blasonato che in realtà non meriterebbe alcun credito per svariate ragioni, che tuttavia non mi sembra il caso di approfondire in questa sede.

Ad ogni modo, approfitto per farle un'ulteriore domanda (forse sciocca): secondo lei la cavitazione medica potrebbe essere una buona idea? È da considerarsi un trattamento sicuro? Lei la consiglierebbe a chi, come me, non ha una situazione disastrosa ma vorrebbe ridurre gli accumuli di grasso in alcuni punti critici in modo da ottenere un rimodellamento e dunque, in definitiva, un dimagrimento più armonioso?

Le porgo cordiali saluti e le rinnovo i miei ringraziamenti per l'attenzione.
[#5] dopo  
Dr. Alberto Diaspro
28% attività
4% attualità
12% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2013
Buongiorno
Le ribadisco, in seguito a quanto detto anche dal Collega,che nessuna metodica ha effetto a se stante: i risultati saranno temporanei e per Lei poco gratificanti, con il risultato di indurre in futuro la medesima reazione che riferisce nei confronti del trattamento dietologico infruttuoso.
Esperienze negative purtroppo non sono sempre evitabili, ma nel caso sta malriponendo le sue aspettative, sicuramente attratta dal prospettato risparmio che però diventerà, in ragione dei risultati probabili, comunque una spesa inutile.
Le proposte commerciali hanno precisamente lo scopo di lavorare su questa leva psicologica: spetta all'interessato (Lei) comprendere che se davvero l'efficacia fosse quella riferita, nessuno si sognerebbe di deprezzare in questo modo il trattamento.
Spendere cifre, per quanto mnime rispetto al costo effettivo riferito, significa comunque spendere.
Al punto a cui si trova concordo con il Collega circa la opportunità di un regime alimentare adeguato da rispettare nel tempo, quindi non una dieta, che potrà gratificare al massimo le sue aspettative.
[#6] dopo  
Dr. Serafino Pietro Marcolongo
56% attività
16% attualità
20% socialità
SALERNO (SA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2009
Gentilissima,

Lei scrive

>>>il trattamento a prezzo intero costerebbe 600 €, ma il centro estetico che lo esegue è partner di un sito che propone campagne di sconti, e per questo costerebbe molto di meno<<<

Il costo scontato, proposto da alcuni siti ad effetto "specchietto per allodole", è riferito a 2 trattamenti (cavitazione e pressoterapia) di 6 sedute.
Risultato:

1) il numero di sedute equivale alla metà circa di quelle realmente necessarie (le rimanenti dovrebbe pagarLe poi a prezzo PIENO);

2) il costo è riferito a 2 metodiche (non Mediche = risultati momentanei) che andrebbero affrontate in un tempo ben determinato per seduta e di cui non ha avuto alcuna informazione;

3) la "certa qualità" dell'elettromedicale adoperato non potrà mai essere (questo lo stabiliscono le Leggi vigenti!) paragonabile a quelli utilizzati dalla classe medica.


Rispondo, infine, alle Sue domande con lo stesso ordine:

- potrebbe essere non "una buona idea" ma un'ottima soluzione se finalizzata alla riduzione delle Adiposità Localizzate e dopo attenta valutazione del Medico esperto e competente nel settore estetico;

- è un trattamento assolutamente sicuro se effettuato su candidati a questa metodica, ai quali siano state escluse tutte le controindicazioni risapute;

- personalmente la consiglio, come alternativa valida alla liposcultura chirurgica o non chirurgica ( http://www.medicitalia.it/minforma/medicina-estetica/1516-liporiduzione-chirurgica.html ), a quei soggetti che presentino adiposità localizzate e necessitino di rimodellare le aree interessate da questo inestetismo.
Sul dimagrimento, invece, qualsiasi trattamento non potrà mai intervenire nel modificare l'ago della bilancia!


Con l'auspicio di aver soddisfatto le Sue aspettative, porgo cordiali saluti ed auguro una buona giornata.
[#7] dopo  
Utente 298XXX

Iscritto dal 2013
Gentili dottori,
Vi ringrazio infinitamente per le vostre delucidazioni. I vostri ragguagli sono stati davvero preziosi nel farmi riflettere sul valore di questi trattamenti estetici e nell'evitarmi di comportarmi come un'allodola. Farò tesoro di quanto mi avete consigliato.
Vi porgo cordiali saluti, con l'augurio di una buona giornata.