Utente 320XXX
Gentili dottori,sono un ragazzo di 34 anni,l anno scorso mi viene diagnosticata dal mio cardiologo con ecg sottosforzo una fibrillazione atriale rientrata spontaneamente,da premettere che prendo congescor 2,5 due volte al di e devo dire che la fa non si e mai piu ripresentata,ho fatto sempre l anno ascorso un holter 24h risultante negativo,ed un eco eanche egli negativo.
Ora avverto delle extrasistole (poche per la verita)quando mi siedo un po troppo rilassato sul divano subito dopo pranzo e quando mi metto di di lato sul fianco,comunicato cio al mio cardio mi dice che sono extra benigne e che non ce da preoccuparsi
Volevo chiedere lumi in merito
Grazie
Pietro

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
E' verosimile che le sue extrasistoli possano essere determinate da un problema gastro esofageo, data la loro comparsa in posizione sdraiata o sul fianco.
PArli con il suo medico per valutare indagini al fine di escludere ad esempio un'ernia jatale.
Arrivederci
cecchini
[#2] dopo  
Utente 320XXX

Iscritto dal 2013
Dottore la ringrazio per la celere risposta