Utente 235XXX
buongiorno, sono una donna di 34 anni, volevo sapere, se possibile, come si possono distinguere i sintomi da disturbi cardiaci da altro, mi spiego meglio: io da ieri ho (non sempre, va a momenti) un pò di affaticamento, come se avessi la febbre, ma non ne ho, una leggera tachicardia, mi sembra di fare fatica a respirare a volte, e stamattina, a parte i dolori ossei legati alla mia cervicale, ho anche un leggero, anche se non costante, dolore al braccio sinistro. Siccome io soffro d'ansia, e mi è già capitato di provare un affaticamento simile a questo, vorrei sapere, in attesa di recarmi dal medico la prossima settimana, se è il caso che mi faccia vedere con urgenza in pronto soccorso, perchè io non riesco a capire se i miei disturbi di adesso sono causati dall'ansia, o se è il cuore, ci sono dei "parametri", dei modi per capire se sono disturbi cardiaci? prima stando al pc ho anche avuto un attimo in cui mi sembrava di stare per svenire, mi sono subito alzata e mi sono messa a camminare e mi è passato, e l'affaticamento va e viene... spero di essermi spiegata con chiarezza! vi ringrazio per l'attenzione e vi auguro un buon sabato serena

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
E' consigliabile che lei avverta il suo medico per eseguire un ECG, eventualamente al Pronto Soccorso.
Cordialita'
cecchini