Utente 293XXX
A giugno mentre lavoravo una piccola scheggia, pensavo un piccolo pezzo di ferro mi si è infilzata nel polpastrello dell' indice, la sentivo perchè passando sopra un tessuto con l'indice sentivo che c'era qualcosa, poi ho dovuto continuare a lavorare, a sera non sono riuscito a trovare la scheggia per rimuoverla, ma toccando il polpastrello sento che sotto c'è qualcosa che da fastidio, qualche giorno dopo su consiglio del medico sono andato al pronto soccorso, mi hanno fatto una lastra al dito dicendo che dentro non c'è nulla, allora ho chiesto se magari poteva di essere un altro materiale non ferroso e mi hanno risposto che era solo una sensazione ma non ho nulla di infilzato, ora siamo a fine Settembre ho ancora questo fastidio, come mi consigliate di procedere? Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Gentile Signore,

potrebbe fare un'ecografia con sonda ad alta frequenza.

Buona serata.