Utente 230XXX
buonasera sigg Medici volevo porvi delle domande:
1) questa estate ho subito una frattura della parte superiore della falange del dito medio in seguito a schiaciamento dentro un a porta.da allora mi è rimasto il segno nella parte perchè al tatto si sente come un "dislivello"(anche se minimo).In questo caso è possibile con un intervento ridurmi questa frattura non curata? Ho anche effettuato delle lastre e rmn per questo.
2) ho subito a calcetto una lesione del legamento del pollice.Ora non mi fa più tanto male ma ho difficoltà nelle prese di forza ripetute.Volevo sapere se anche in questo caso posso fare qualcosa o se le controindicazioni sono più alte rispetto ai benefici
3) ho sulla tibia destra dei bozzetti derivanti sempre da sport: si può intervenire anche per questo tipo di trauma o non cè nessuna via che posso seguire?
grazie per le Vostre eventuali risposte e mi scuso per le troppe domande

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Gentile Signore,

pensare di operare per correggere quel minimo "dislivello" credo sia proprio inopportuno, a meno che non ci siano deviazioni assiali o altri prooblemi funzionali importanti.

Bisogna vedere quale legamento è lesionato (lato ulnare o lato radiale) e se residua una lassità significativa: in caso contrario, non conviene affatto operare "a distanza" di tempo.

Per la tibia, deve solo proteggere la parte con gli appositi paracolpi, disponibili in commercio.

Buona giornata.