Utente 221XXX
Gentile dottore, tra qualche giorno dovrò sottopormi a una tac di controllo con mezzo di contrasto, al quale in passato, ho avuto una reazione allergica: mi si sono gonfiate le ghiandole (linfonodi?) del collo, senza dolore.
Per questo, mi è stato consigliato di fare una profilassi con Deltacortene e antistaminico, almeno 3 giorni prima.
Adesso, mi trovo a fronteggiare un'antipatica reazione allergica cutanea a una crema, che piano piano sta rientrando. Per questo sto assumento in anticipo l'antistaminico prescritto per la tac ed applico localmente, una pomata a base di cortisone.
Posso fare lo stesso la tac ed assumere il Deltacortene prima, o devo rimandare l'esame a quando sarò guarita del tutto da questa allergia?
La ringrazio anticipatamente.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Stelio Alvino
44% attività
16% attualità
20% socialità
MONTEPULCIANO (SI)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2008
Buonasera, non ravvedo particolari motivi per rinviare l'esame. Prosegua con la sua terapia impostata e quando farà l'esame riferisca al radiologo (o all'anestesista se sarà presente) di quest'evento.
Saluti