Utente 320XXX
salve un paio di anni fa o poco più ho avuto una torsione testicolare e il testicolo si è atrofizzato. Durante l'intervento il dottore che mi ha operato non lo ha tolto perché un accenno vascolare era presente. Di recente sono andato per un controllo presso un altro centro e il dottore mi ha detto che non solo l'atrofismo di un testicolo può causare problemi all'altro provocandoun mal funzionamento, ma che ancora più grave posso andare incontro a patologie tumorali; ora devo sottopormi ad un altro intervento chirurgico per asportarlo e mettere una protesi, in più in base al risultato non soddisfacente dello spermiogramma mi hanno consigliato di congelare il seme perché potrebbero esserci problemi di fertilità. questa è la mia storia cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.mo utente

per completare la sua storia servirebbe sapere il volume ed il reperto ecografico del testicolo atrofizzato, i dosaggi ormonali ed i risultati del suo spermiocitogramma al fine di darle un consiglio più mirato.

Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 320XXX

Iscritto dal 2013
guardi, innanzitutto la ringrazio per aver risposto al mio consulto, pero io non so leggere un'ecografia ma sei lei vuole le invio il referto tramite e-mail; dice, se le può essere utile,: D1 16.5mm D2 8.6mm D/D 193%. Lo spermiocitogramma glielo posso inviare anch esso tramite un'e-mail
[#3] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
come desidera, tuttavia il volume testicolare viene calcolato con la formula dell’ellissoide (lunghezza x larghezza x spessore x 0.52) altrimenti i numeri non servono a niente.

Ancora cordialità