Utente 310XXX
Salve
Ho 36 anni e ho sempre avuto un'ipersensibilità al glande che non mi ha permesso di avere una vista sessuale soddisfacente fino ad oggi. Paradossalmente nell'adolescenza non avevo questa sensibilità così marcata come oggi, mi si è presentata in età adulta con maggiore prepotenza. Come posso fare per desensibilizzare questa zona ?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Gino Alessandro Scalese
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,

la sensibilità del glande è determinata dall'eccessivo numero di terminazioni nervose e dalla eccessiva sensibilità delle stesse al contatto. In tali situazioni non esistono possibilità di risolvere la sintomatologia se non con l'utilizzo di appositi lubrificanti al momento dell'atto sessuale. Utile quindi una valutazione andrologica per accurata visita e prescrizione di opportuni rimedi
[#2] dopo  
Utente 310XXX

Iscritto dal 2013
Salve
Ho già fatto la visita dall'andrologo: Lo specialista mi prescrisse gentalyn-beta per una decina di giorni a causa di un lieve rossore che poi è scomparso, ma pur essendo scomparso questo rossore la mia iper-sensibilità è rimasta la stessa. Dovrei rassegnarmi ad usare questi lubrificanti per avere un rapporto sessuale degno di questo nome? che tipo di lubrificanti sono? qual è il componente contenuto in questi prodotti?
Grazie della disponibilità.
[#3] dopo  
Dr. Gino Alessandro Scalese
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2000
Può chiedere un consiglio al suo farmacista.
[#4] dopo  
Utente 310XXX

Iscritto dal 2013
Salve
Ho usato 3 tipi di lubrificanti diversi...ma praticamente non è cambiato nulla. L'ipersensibilità è sempre la stessa, sento un vero e proprio dolore soltanto se tocco il glande. Ma è mai possibile che non esista una cura efficace?
[#5] dopo  
Dr. Gino Alessandro Scalese
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2000
A questo punto si rende necessaria una visita andrologica.