Utente 320XXX
Salve sono un ragazzo di 28 anni e convivo gia da un po con dei forti dolori come pugnalate al pettorale sx altezza mammella precisamente essi si manifestano spesso,ma soprattutto dopo pranzo e sono tanto fastidiosi quanto dolorosi. E capitato un paio di volte di correre al pronto soccorso perche i dolori si irradiavano al centro del petto e lungo il braccio sx ma dopo vari controlli era sempre tutto nella norma mi dicevano che era ansia. L estate scorsa feci controlli piu accurati quali eco cuore eco doppler elettrocardiogramma e holter 24 da quest ultimo uscirono delle exstrasistole ma mi dissero di non preoccuparni e di stare tranquillo. Devo dire che da 6 anni soffro di ernia iatale e reflusso gastroesofageo e possibile che tutti questi sintomi dipendano da quest'ultima? Devo fare altri controlli per stare tranquillo a livello cardiaco cosi da diminuire le mie preoccupazioni? Premetto che fino a 3 anni fa ho giocato a calcio a livello professionistico ed ho abbandonato anche per questo per mia paura. Sicuro di una vostra risposta vi ringrazio anticipatamente.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Per fortuna non tutto quantoviene avvertito a livello toracico proviene da problemi cardiaci....e questo è anche il suo caso. Il reflusso gastroesofageo potrebbe esserne la causa, ma non è matematico....Curi il problema gastrico e si tranquillizzi per il cuore.
Saluti