Utente 287XXX
Stasera mangiando del salmome mio figlio, che è un'adolescente, ha ingoiato una spina lui dice di almemo 2 cm, lunga e appuntita...Appena ingoiata ha sentito dolore nel passaggio nell'esofago, forse é rimasta? Continua anche ora ha sentire un pò di dolore ma non capisce se è rimasta lì(con rischio perforazione??) o nel passaggio ha solo scorticato...nel frattempo ha avvertito anche forti fitte, forse non collegate, sotto/dietro la costola sinistra, anche ora...se anche fpsse passata si scioglierebbe nello stomaco o potrebbe creare problemi intestinali??Dovrei preoccuparmi??, io sarei propensa ad aspettare se continuano anche domani i sintomi, sbaglio??

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Felice Cosentino
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Da come descrive si dovrebbe trattare di un "graffio" o di suggestione. La sintomatologia di una spina di salmone in esofago sarebbe molto più intensa. Ad ogni modo se il disturbo dovesse accentuarsi è utile una visita specialistica.



Cordialmente

[#2] dopo  
Utente 287XXX

Iscritto dal 2013
Ieri sera ha fatto fatica ad addormentarsi per forte nausea e anche ora gli continua a far un po' male l'esofago e lo stomaco..ma la spina si disintegra nello stomaco??
[#3] dopo  
Dr. Felice Cosentino
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Certamente. Se di piccole dimensioni.

Saluti