Utente 321XXX
Buonasera,
vi scrivo perché ho un dolore ricorrente all'articolazione sinistra quando "sforzo" ad aprire la bocca (cioè quando cerco di aprirla il più possibile).
Ho finito da poco una terapia con apparecchio fisso durata un anno e mezzo ed ora porto, tutte le notti, un apparecchio di mantenimento. Prima di iniziare la terapia avevo dolori molto fastidiosi come frequenti scrocchi mandibolari, ricorrenti infiammazioni ed ero costretta a prendere frequentemente antiinfiammatori. Inoltre non potevo assolutamente mangiare cose come croste del pane o della pizza senza avere dolori. Ora questi fastidi sono spariti quasi completamente.Tuttavia quando forzo l'apertura della bocca ho di nuovo dolori. Mi hanno detto che probabilmente è il condilo che esce fuori dall'articolazione che mi provoca questo fastidio, tuttavia non mi sembra normale che dopo l'apparecchio fisso continui ancora ad avere dolori. L'ultima volta che ho fatto la visita dal dentista, qualche giorno fa, mi è stato detto che va tutto bene e che la bocca si sta riassestando in modo perfetto. Sono "normali" questi dolori?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Paolo Forni
24% attività
0% attualità
4% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 28
Iscritto dal 2013
Buongiorno, da ciò che riferisce non sembrerebbe nulla di grave, piuttosto è verosimnile che lei soffra di un disordine dell'articolazione temporo-mandibolare con una incoordinazione tra il condilo mandibolare (parte terminale della mandibola che si articola con l'osso temporale tramite l'interposizione di un disco cartilagineo) ed il menisco. Dal fatto che ha terminato una terapia ortodontica si potrebbe dedurre che la causa sia la malocclusione che ha corretto ma potrebbero entrare in causa anche parafunzioni quali il bruxismo (digrignare i denti), detto questo è piuttosto "normale" provare del fastidio o lieve dolore in seguito a terapia ortodontica, però per formulare una corretta diagnosi le consiglio di recarsi da un collega chirurgo maxillo-facciale per una visita portando con se l'eventuale documentazione radiologica.

Cordialità
[#2] dopo  
Dr. Sergio Formentelli
48% attività
20% attualità
20% socialità
MONDOVI' (CN)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2006
Gentile utente, è veramente un problema.
Lei, prima della terapia ortodontica, aveva dolori e rumori all'articolazione temporo-mandibolare.
Ora non ci sono più.

In sostanza è stato modificato il modo di funzionamento della bocca.
Ma non è tutto a posto, perchè sono comparsi altri dolori.
Cosa non sia a posto, on-line non ci è dato sapere.
Questi tipi di dolori NON DOVREBBERO ESSERCI.

Io affronterei l'analisi del problema con una nuova valutazione ortodontica, per rispondere al quesito: "è tutto realmente a posto?"
Approfondirei inoltre con una valutazione gnatologica, per rispondere essenzialmente a queste due domande: "ci sono parafunzioni?" e "cosa posso fare?"
Gnatologo e ortodonzista non sono la stessa figura professionale, anche se non poche volte possono coincidere, come spiego in questa breve descrizione:
www.medicitalia.it/sergioformentelli/news/439/Lo-gnatologo-ma-chi-e-costui
[#3] dopo  
Utente 321XXX

Iscritto dal 2013
Sì per anni ho avuto una maleocclusione curata anche male. Il problema è che qualche giorno fa ho aperto la bocca più del solito ed ho sentito un movimento difficoltoso a sinistra. Inizialmente non mi ha dato fastidio ma dopo un po' ho iniziato a sentire dolore. È come se quella parte "bruciasse" e ho difficoltà a masticare (infatti sto mangiando quasi solo frullati e minestre). Gli antidolorifici tipo ketoprofene non mi fanno nessun effetto. È possibile che sia un blocco dell'articolazione o solo infiammazione? Naturalmente so che tramite questo sito non si possono fare diagnosi, però dai sintomi non riesco a capire se può essersi bloccato qualcosa. Sinceramente non so se in questi casi si può andare da un fisioterapista o osteopata a fare delle manipolazioni.

Ringrazio anticipatamente e non mi aspetto nessuna risposta "miracolosa"
[#4] dopo  
Dr. Sergio Formentelli
48% attività
20% attualità
20% socialità
MONDOVI' (CN)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2006
Da uno gnatologo.