Utente 315XXX
Buonasera ai Medici di Medicitalia, volevo brevemente raccontare alcuni degli avvenimenti che mi sono capitati negli ultimi giorni.

Da qualche giorno ho bruschi risvegli notturni improvvisi ( circa verso le 4 del mattino ) che mi stanno spaventando.
Quindi come già sopraindicato, verso le 4 del mattino ho bruschi risvegli a causa di un fastidioso senso di apnea e mancanza di aria insieme ad uno strano fastidio allo stomaco che non sono in grado di spiegare, posso dire però che è simile ad un senso di costrizione al livello dell' addome.
Dopo il risveglio ovviamente resto per un paio di minuti in dormiveglia prima di svegliarmi completamente,e qui, ho notato stanotte, di aver provato diverse sensazioni,ho sentito come se il mio respiro si fermasse e non fossi più in grado di respirare, infatti per un 2,3 secondi non ho respirato (per 6 o 7 volte) dopo aver pensato di morire mi sono risvegliato stamane pronto per andare all' università.
infatti durante il giorno mi sono accorto di avere il viso e le labbra leggermente viola.
Altri sintomi che provo sono un forte senso di svenimento, sento come se il mio corpo non avesse più ossigeno per respirare e altri vari sintomi.
Anche quando parlo,o ad esempio studio, pur bisbigliando sotto voce o ripetendo i vari capitoli mi accorgo che poco dopo devo fermarmi perchè sennò svengo e la testa mi gira tanto.Ogni tanto ho cali di voce pur parlando poco.
Questo problema mi stà davvero spaventando, anche perchè devo studiare, ma come inizio a ripetere entro in uno stato di coscienza completamente alterato.
Provo ogni tanto nausea e mancanza di fame (molto raramente e per poco tempo,dopo ritorna)
Ho mio padre e mia nonna che entrambi hanno avuto problemi all' aorta (mia nonna è morta così, mio padre si è operato quest' anno e si è salvato)
volevo sapere se per caso tutto questo era associabile appunto a questo problema di tipo genetico, o se no cosa potrebbe essere?
Non penso nulla di grave, escluderei tumori o cose del genere, voi che dite?
Grazie a tutti i Medici per le risposte

Cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Le apnee, le apnee e la dispnea possono essere spiegate dal suo sovrappeso .
Proprio perche' ha una familiarita' per patologie aortiche occorre che lei riduca considerevolmente il suo peso e controlli che i valori di pressione arteriosa non siano suoperiori a 125/75 mmHg.
Data la sua familiarita' e' opportuno che lei esegua un ecocolordoppler cardiaco per valutare le dimensioni aortiche.
Arrivederci
[#2] dopo  
Utente 315XXX

Iscritto dal 2013
La ringrazio dottore per il suo consiglio, ci tenevo a precisarle che sono magro, non mangio moltissimo e seguo una dieta abbastanza equilibrata, farò la visita da lei consigliata e cercherò di limitarmi ancor di più con la dieta. Infine volevo chiederle se per caso potrebbe anche derivare da uno stato ansioso, e se con una storia così in famiglia c' è un elevato rischio di contrarre questa patologia a carico dell aorta.
Grazie ancora

Cordiali Saluti
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
se lei è magro significa che ha fornito dati inesatti. da queli da lei stesso forniti risulta un BMI quasi di 27 e cioe in sovrappeso.
cordialita
[#4] dopo  
Utente 315XXX

Iscritto dal 2013
Dottore ringrazio ancora lei per la disponibilità, ma mi scusi perdoni la mia ignoranza, cosa intende per BMI 27? le posso assicurare che non sono affatto in sovrappeso e ci terrei a continuare ad esserlo.
Ad ogni modo seguirò il suo consiglio grazie ancora.
Cordiali saluti
[#5] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
BMI significa body max index e cioe' indice di massa corporea, e' un calcolo che mette in relazione il peso in Kg con l'altezza espressa in cm.
DAi dati che lei ha riportato lei appare essere in modesto sovrappeso (non obeso..).

Tutto qui, arrivederci
[#6] dopo  
Utente 315XXX

Iscritto dal 2013
Ah tutto chiaro grazie, mi perdoni ancora ma a me non sembra aver inserito alcun dato del genere. Le posso assicurare che non sono affatto in sovrappeso, ad ogni modo la ringrazio per il consiglio.Effettuerò un ecocolordoppler.Grazie.

Cordiali saluti
[#7] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Lei ha inserito un peso compreso tra gli 80 ed 85 kg con un'altezza di 175 cm.
Automaticamente viene calcolato il BMI corrispondente in questo caso a circa 27.
Arrivederci
[#8] dopo  
Utente 315XXX

Iscritto dal 2013
ah mi scusi Dottore ma ho scritto in modo impreciso per terminare prima l' iscrizione poichè credo che questi dati si debbano fornire quando ci si ritrova a parlare direttamente con lo specialista in questo caso lei.
Mi sono pesato ora con una bilancia vera e
peso precisamente 72 kg.
In base a questo lei cosa dice mi scusi?Grazie ancora per la disponibilità.

Ancora Saluti
[#9] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Guardi, si rende conto che abbiamo scritto sette post sul suo peso e poi mi dice che non è quello vero?
La saluto