Utente 293XXX
Salve,
Ho problemi di deficit erettile da almeno 3 anni. I sintomi consistono:

- Una quasi totale assenza di erezione mattutina;
- Molto spesso il pene durante i rapporti non è completamente in erezione, (riesco ad averne comunque)
- Quasi sempre raggiungo l'erezione ma facilmente, alle volte, tende a diminuire la tumescenza e poi aumenta. (ciò lo constato sopratutto nei rapporti orali);
- Rispetto a qualche anno fa la libido sento essere calata

Ho fatto le analisi ormonali ed i risultati sono questi:

- FSH: 1,8 mUI/ml uomini: 1,3 - 11,8
- Lh plasmatico 3,12 mUI/ml uomini 2,8 - 6,8
- PRL 11,80 ng/ml uomini 2,5 - 17,0
- Testosterone plasmatico 4,6 ng/ml M.: 3,0 - 10,6 - F.: 0,1 - 0.9


Cosa ne pensate? Qualora i valori fossero nella norma cosa potrei fare per i sintomi accusati?

Vi ringrazio anticipatamente.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,le erezioni mattutine non hanno alcun valore diagnostico,nel suo caso.
I valori ormonali sono nella norma ma,a questo punto,la clinica e gli esami vanno valutati nel contesto di una visita andrologica.Cordialità.
[#2] dopo  


dal 2014
La ringrazio molto. Seguirò il suo consiglio. Cordiali saluti.
[#3] dopo  


dal 2014
Salve,

Fortunatamente tutto risolto. I problemi che manifestavo erano dovuti a periodi di stress che si alternavano a periodi lunghi in cui non avevo nessun problema.

La ringrazio per il consulto.
[#4] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...bene così.Cordialità.