Utente 147XXX
Salve ho 45 anni, e mi hanno riscontrato 6 mesi fa Hpv 51.Ho rifatto il test dopo 6 mesi ed oltre al 51 si riscontrano anche 52,53. Vi porgo alcune domande :

1) anche facendo sesso protetto si possono contrarre i virus?
2) esistono delle cure per debellarli o bisogna aspettare che il sistema immunitario agisca ?
3) mi consigliate di non fare sesso affinché lo debelli definitivamente?
4) quando dovrò rifare il tampone considerando di aver fatto l'ultimo il 28/08/2013?
5) esiste un pericolo grave considerando questo mio stato di infezione?
6) osservando il mio apparato genitale..almeno ad occhio nudo non riscontro condilomi.

Vi saluto e vi ringrazio a priori per la risposta.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Gino Alessandro Scalese
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,
il virus HPV è un virus altamente contagioso è nella maggior parte dei casi quando viene a contatto con un individuo viene debellato dal sistema immunitario il tutto anche in maniera asintomatica. In una minoranza dei casi come probabilmente nel suo caso il virus ha creato una infezione cronica asintomatica in quanto il suo sistema immunitario non è riuscito a debellarlo.
Ad oggi non esistono terapie certe per la cura definitiva ed esso come detto prima è possibile trasmetterlo anche se si utilizza il preservativo ovviamente in percentuale nettamente inferiore rispetto ai contatti sessuali non protetti.
In tali situazioni è obbligatorio informare la partner.
Per quel che riguarda la salute molte infezioni croniche rimangono asintomatiche per tutta la vita.

P.S.: è buona norma una valutazione dell'infettivologo come penso abbia gà eseguito.
[#2] dopo  
Utente 147XXX

Iscritto dal 2010
La ringrazio per la sua risposta Dr.Scalese rapida e molto esaustiva.
Mi permetto di porle un'ultima domanda , è consigliabile provare un'astinenza sessuale completa per circa 6 mesi e poi rifare il test del DNA per verificare se il sistema immunitario abbia provveduto a debellare i virus?

Oppure riguardo i tempi per un prossimo test può consigliarmi?
[#3] dopo  
Dr. Gino Alessandro Scalese
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2000
Difficile che il test si negativizzi e secondo me è inutile fossilizzarsi a ripetere in continuazione il test. La cosa che è utile verificare se ha una relazione stabile è che la partner ne sia immune.
[#4] dopo  
Utente 147XXX

Iscritto dal 2010
Grazie Dr Scalese.
[#5] dopo  
Dr. Gino Alessandro Scalese
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2000
Prego!