Utente 256XXX
Gentile dott./dott.ssa,
scrivo per chiedere un consiglio su un metodo che mi è stato consigliato per combattere l'acne. Da un mese ho sospeso l'assunzione della pillola anticoncezionale, che mi era stata prescritta per curare dei follicoli alle ovaie. In corrispondenza del primo ciclo mestruale successivo alla sospensione della pillola ho avuto un'esplosione di acne nella zona del mento. Mi è stato quindi suggerito di utilizzare un dispositivo che emette luce blu battericida per accelerare la cicatrizzazione e prevenire la comparsa di ulteriori brufoli. Dal momento però che il dispositivo ha molte controindicazioni (tra cui anche il divieto di fissare direttamente il fascio di luce per evitare lesioni permanenti alla vista!), sa dirmi se il metodo è efficace per il mio specifico problema e se posso tranquillamente usare questo dispositivo senza alcuna protezione per gli occhi? La ringrazio in anticipo per la disponibilità.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Suppongo che il dispositivo non sia stato suggerito da un medico specialista in dermatologia( e forse neppure da un medico).Questo dovrebbe suggerire qualcosa.
Consiglio quindi di seguire una corretta terapia dermatologica, sistemica o locale,, efficace, previa visita.
Cordialità