Utente 707XXX
Gentile staff di medicitalia
Vorrei avere informazioni circa il rapporto rischio/beneficio sull'assunzione dei FANS. Ho 23 anni e premetto che non soffro di particolari patologie pertanto non ne faccio un uso eccessivo e costante. Tuttavia ricorro da tempo all'utilizzo di FANS, ogni mese, per i primi 2/3 giorni del ciclo mestruale poiché, in questo lasso di tempo, soffro di una forte dismenorrea. L'unico antinfiammatorio terapeuticamente efficace per me sembra essere il diclofenac (potassico), in alcune situazioni il dolore è di intensità tale da ricorrere anche a 3 somministrazioni al giorno, considerando che una singola dose è di 50mg. Pur non avendo mai sofferto di dolori gastrointestinali o di altra natura, in corrispondenza all'assunzione di FANS, vorrei avere informazioni più precise riguardo i danni che tali medicinali possono causare all'organismo, anche su soggetti sani. Inoltre, cosa fare per ridurre i potenziali rischi oltre ad assumere la dose minima indispensabile?
Vi ringrazio in anticipo per l'attenzione.
[#1] dopo  
Dr. Luigi Marino
56% attività
20% attualità
20% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
Prenota una visita specialistica
cara la mia signorina ARETINA,
in farmacologia un uso saltuario e mensile di un farmaco non ha mai dato problemi od intolleranze, ne' effetti terapeutici idesiderati.
provo ad allegarle qulache dato presente in letteratura.
i FANS sono Farmaci antinfiammatori non steroidei
hanno in genere un ottima efficacia analgesica, ed un buon effetto antinfiammatorio.
le principali controindicazioni sono:
I farmaci antinfiammatori non steroidei devono essere utilizzati con cautela negli anziani , nelle patologie allergiche , durante la gravidanza , l’allattamento e nei difetti della coagulazione.
L’impiego a lungo termine di alcuni FANS è associato a una riduzione della fertilità femminile reversibile con la sospensione del trattamento.
Nei soggetti con insufficienza renale, cardiaca o epatica i FANS devono essere utilizzati con cautela, in quanto possono peggiorare la funzionalità renale.
spero di esserle stato utile
suo DOC