Utente 321XXX
Salve, ho 32 anni, alto 1,77cm e peso circa 93kg,costituzione robusta.
Circa 3/4 anni fa ho avvertito delle E.S. e ho fatto tutti i controlli del caso:
ecg,holter 24,holter pressorio,ecocardiogramma,esami del sangue, esami sulla tiroide ed era tutto ok, tutto nella norma.L'holter24 ha riscontrato qualche E.S. sopraventricolare.Dato che sono un ansioso, e sono sotto cura da uno psichiatra per attacchi di panico, per i quali a tratti assumo paroxetina (mezza cpr al dì) e xanax (1 cpr al dì), il cardiologo mi ha prescritto mezza cpr di sotalex al giorno per non sentire piu' le odiosissime E.S. e per avere un battito cardiaco meno accellerato in situazioni ansiogene.
E diciamo che la pillola ha funzionato, certo alle volte mi veniva qualche E.S. sporadica ma nulla di che.
Ma è da qualche giorno che le risento tutti i giorni, una trentina al giorno.Non fumo, ho smesso da 10 anni, non bevo, prendo max 2 caffè al giorno,non faccio sport per paura del mio cuore e attualmente prendo solo mezza cpr di paroxetina.
Inoltre ho una ernia iatale riscontrata anni fa, grazie ad una dieta seria ho perso circa 40 kg, ne pesavo 122...
tutto ciò premesso, queste maledette E.S. mi angosciano, mi preoccupano non so se tornare dal cardiologo e ricominiciare tutti gli esami che tanto odio!io penso che sia lo stomaco a provocarmi le E.S., vi è un modo per capirlo?infatti in questi giorni avverto bruciori di stomaco, pesantezza di stomaco e reflusso più del solito...ho provato con del gaviscon advance per provare a far cessare le E.S ma non ha funzionato...magari "calmando" lo stomaco calmo anche il cuore dato che alcuni anni fa era sano?è consigliabile aumentare il sotalex?o provo a riprendere lo xanax dato che magari sono E.S. ansiose?avete qualche consiglio?
grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Chiara Lestuzzi
28% attività
16% attualità
20% socialità
AVIANO (PN)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2012
Allora:
1) è molto probabile che la ricomparsa del reflusso abbia scatenato le extrasistoli, quindi un antiacido probabilmente le farà diminuire; anche l'ansia può fare la sua parte, quindi lo Xanax va bene.
2) 30 extrasistoli all'ora sono il limite tra extrasistolia rara e moderata, quindi 30 al giorno sono... nulla!
3) se le extrasitoli le danno fastidio, prenda il sotalolo due-tre volte al giorno, oppure quando le sente di più.
4) Da tutti gli esami che ha fatto lei non ha -pare- un problema organico al cuore, quindi non c'è alcun motivo per non fare attività fisica. Anzi, AL CONTRARIO, una regolare attività aerobica sarebbe utilissima per controllare le extrasistoli.
Buona fortuna

[#2] dopo  
Utente 321XXX

Iscritto dal 2013
Cara dottoressa, grazie per la risposta velocissima e grazie per le sue parole...mi hanno rasserenato un po'...se ho novità la tengo informata...grazie ancora :-)
[#3] dopo  
Utente 321XXX

Iscritto dal 2013
salve d.ssa, ho dimenticato di dirle una cosa...una cosa che ho riscontrato è che stando seduto sulla sedia o in macchina le sento di più, mentre se sono disteso a letto scompaiono del tutto o quasi...puo' essere significativo?invece non noto differenze tra prima o dopo i pasti...
P.S. eventualmente che antiacido consiglierebbe per questa problematica?
Grazie sempre
[#4] dopo  
Dr. Chiara Lestuzzi
28% attività
16% attualità
20% socialità
AVIANO (PN)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2012
Come saprà non posso consigliare farmaci alla cieca; come per l'ansiolitico e il sotalolo le posso dire di usare quello che in passato le ha dato il gastroenterologo, se era efficace!
[#5] dopo  
Utente 321XXX

Iscritto dal 2013
Ok grazie e per quanto concerne l'impressione che stando seduto su sedia o in auto senta di più le E.S. e invece da coricato ne avverto molto meno o quasi nulla puó essere probante dal punto medico?intendo potrebbe essere una ulteriore prova che le e.s. siano influenzate dallo stomaco?
Grazie e buona notte
[#6] dopo  
Dr. Chiara Lestuzzi
28% attività
16% attualità
20% socialità
AVIANO (PN)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2012
In realtà, il reflusso si accentua in posizione distesa. Ma le extrasistoli possono essere scatenate anche da un fatto meccanico (compressione della cintura, per esempio).