Utente 306XXX
Buonasera, sono stato operato di circoncisione parziale un mese e mezzo fa a causa di una fimosi serrata congenita all'età di 20 anni. Fino a quel momento non avevo mai scoperto il glande e di conseguenza non avevo mai avuto rapporti sessuali, Ora quello che è rimasto del prepuzio scorre regolarmente. Il mio problema ora è un altro. L'altra sera ho provato ad avere un rapporto con una ragazza ma anche quando mi stimolava il glande o manualmente o oralmente invece di provare piacere provavo fastidio e dolore. Inoltre non sono riuscito a raggiungere un'erezione completa necessaria per la penetrazione. Il dubbio che ora mi sorge è che io soffra di disfunzione erettile, anche perchè ho notato che quando raggiungo la mia "presunta" massima erezione il pene ha un'inclinazione di soli 90 gradi rispetto all'addome, cosa che fino a qualche mese fa avevo considerato del tutto normale. Secondo voi devo aspettare ancora un pò di tempo per trarre conclusioni? Grazie per l'attenzione.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Andrea Militello
48% attività
20% attualità
20% socialità
PONTECORVO (FR)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
il glande si trova improvvisamente esposto alle sollecitazioni dopo anni di reclusione...chiaramente ciò che sono le normali sensazioni vengono interpretate come fastido. E' ancora presto, non parliamo di deficit erettile , la tua erezione non validissima è stata dovuta anche al fastidio provato durante il rapporto
[#2] dopo  
Utente 306XXX

Iscritto dal 2013
Lo spero, grazie mille per la risposta. Ma secondo lei l'inclinazione del mio pene durante l'erezione parallela al pavimento può essere considerata nella normalità? Inoltre ho iniziato a tenere il glande scoperto nelle mutande, secondo lei può essere un buon rimedio per la sensibilità?
[#3] dopo  
Dr. Andrea Militello
48% attività
20% attualità
20% socialità
PONTECORVO (FR)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
l'erezione come descritta può essere interpretata come normale e funzionalmente valida, Ok per la sensibilizzazione del glande
[#4] dopo  
Utente 306XXX

Iscritto dal 2013
Ok grazie mille per la disponibilità. Volevo inoltre riferirle, a proposito della mia erezione, che durante la masturbazione riesco a mantenerla fin quando stimolo il glande facendo scorrere la pelle. Tutto questo da sdraiato o da seduto, se invece mi alzo non riesco a mantenerla. Comunque sono sicuro che ci vuole solo un pò di esercizio avendolo tenuto a riposo per troppo tempo. Aspetterò ancora un altro pò, sperando che la sensibilità del glande non ci metta troppo a diminuire.