Utente 322XXX
E' da circa 4 anni che soffro di prostatitite infiammatoria asintomatica, diagnosticata da 2 andrologi diversi, purtroppo questa patologia ha influito sulla qualita del mio sperma nel avere un figlio.
io e mia moglie, ormai ci abbiamo rinunciato.
volevo sapere se la prostatite asintomatica può interferire sull' erezione e se si in che modo.
Ringrazio in anticipo.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Gino Alessandro Scalese
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,
la prostatite specie se asintomatica non può in alcun modo influire sulla attività sessuale. La causa è da ricecare altrove come ad esempio il vissuto di non riuscire ad avere un concepimento.
[#2] dopo  
Utente 322XXX

Iscritto dal 2013
grazie per la risposta avevo avuto un dubbio sulla prostatite asintomatica e l'impotenza in quanto ho trovato un post qui su medicitalia , dove un medico sostiene che la prostatite asintomatica genera citochine che a loro volta creano impotenza. cosa ne pensa? che ruolo anno queste sostanze nel generale impotenza su soggetti asintomatici?
visto che io ho questa prostatite non vorrei mai diventare impotente
http://www.medicitalia.it/consulti/archivio/327401-al_dr_pescatori.html
[#3] dopo  
Dr. Gino Alessandro Scalese
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2000
Il tema prostatite e disfunzione erettile in effetti è molto dibattuto ed ognuno formula la propria ipotesi. Nella mia esperienza clinica non ho notato nessuna correlazione ciò non toglie che altri colleghi possano ipotizzare una correlazione.