Utente 190XXX
Salve,

mia madre dell'età di 62 anni, in manopausa da 13, ultimamente dopo aver acquistato qualche kg, soffre di pressione altalenante oltre che di vampate(ne soffriva da sempre tranne quando ha fatto la cura sostitutiva ormonale per circa 7 anni). Da pochi giorni sta assumendo, secondo il parere del suo medico curante, Blopress 16 mg. La sua pressione arteriosa, nonostante la cura, a volte, durante le ripetute misurazioni nell'arco della giornata, sfiora i 144 per la massima mentre la minima risulta nella norma. Da circa un mese è a dieta, ha ridotto il sale, ogni giorno fa lunghe passeggiate. Secondo voi la cura è adatta? Inoltre mi chiedo se dovrà assumere la pillola per sempre?

Grazie per l'attenzione.
Saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Sarebbe opportuno approfondire con un Holter pressorio delle 24h....durante la terapia attualmente osservata e al fine di stabilire se occorre modificarla o meno. Se sua madre è veramente ipertesa la terapia ovviamente è per sempre.
Cordialità
[#2] dopo  
Utente 190XXX

Iscritto dal 2011
Grazie Dottore per la tempestiva risposta. L'Holter pressorio di cui mi ha parlato dove lo si può trovare? Sarebbe opportuno rivolgersi ad un cardiologo piuttosto che il medico curante?
Saluti
[#3] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Generalmente è un'indagine che viene eseguita da un cardiologo.....
[#4] dopo  
Utente 190XXX

Iscritto dal 2011
Quindi la cura che il medico curante ha dato, misurando semplicemente la pressione con il classico metodo, è un pò azzardata...
[#5] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Su questo non posso esprimermi...