Utente 283XXX
Salve. Ho già posto una domanda simile nel Dicembre 2012 (come si può notare nel mio profilo), però, rileggendola, mi rendo conto di non essermi espresso in modo preciso, pertanto ho ritenuto opportuno aprirne un'altra in cui spiego nel dettaglio la cosa. Il mio sospetto iniziale riguardava una presunta forma lieve di fimosi non serrata: ho già spiegato che in stato di flaccidità scopro senza problemi il glande, mentre in erezione lo scopro comunque, ma il prepuzio rimane a contatto con la corona, sfiorandola nella sua parte bassa, e non scorre oltre quel limite. Ora, sapendo che la penetrazione, di norma, avviene a glande completamente scoperto, ho paura che nel compiere l'atto possa succedere qualcosa di poco gradevole, dato che il fenulo è in tensione completa e, come dicevo, il prepuzio non scorre oltre quel limite. Preciso che dal momento della prima domanda sono cambiate delle cose: infatti ho consumato il mio primo rapporto con la mia ragazza, anche se ci sono andato molto cauto e non senza problemi quali perdita di erezione, credo a causa della mia ''paura''. Ho già in mente di consultare prima il mio medico di base, poi eventualmente uno specialista, pertanto chiedo a Voi un consulto ''preliminare'', giusto per avere qualche chiarezza in più. Vi ringrazio in anticipo per le eventuali risposte, e chiedo scusa per aver posto due volte la stessa domanda (anche se ''migliorata'')

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,leggendo il post precedente,si evince come sia stato precedentemente operato al prepuzio (?) o al frenulo (?) o...Senza poter vedere di persona rimaniamo nel campo delle illazioni.Ci aggiorni dopo la visita con un medico reale e non virtuale.Cordialità.
[#2] dopo  
Utente 283XXX

Iscritto dal 2012
Gentile Dottore, innanzitutto La ringrazio per la velocità con cui mi ha risposto. Stamane sono stato dal mio medico di base che mi ha prescritto una visita chirurgica. Quanto all'intervento precedente, ho parlato con mia madre ed ha smentito tutto, evidentemente quella volta in cui mi sembrò di capire ciò ci fu un malinteso, quindi posso ora affermare con certezza che non c'è stato alcun intervento precedente. La ringrazio ancora.
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...nel frattempo,incominci a dimagrire.Cordialità.