Utente 697XXX
Ho 24 anni e conduco una vita tranquilla, dormo regolarmente 8 ore a notte, fatto stà che la mattina mi sveglio già stanca e durante il giorno spesso mi sento assonnata. E' davvero una sensazione spiacevole. Ho fatto analisi del sangue e non è emerso nulla. Ho pensato allo stress ma non credo si tratti di questo.Grazie.
[#1] dopo  
Dr.ssa Franca Scapellato
44% attività
20% attualità
20% socialità
PARMA (PR)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Gentile utente,
se si sveglia già stanca vuol dire che il sonno è di cattiva qualità, non riposante:A volte durante la notte ci sono "microrisvegli" che vengono scarsamente avvertiti, ma incidono sulla profondità del sonno e interferiscono sul riposo.
Non è detto che la causa sia la stanchezza o lo stress, potrebbero essere implicati anche rumori esterni, in casa o fuori, o un ambiente in generale non confortevole. Sarebbe importante anche sapere da quanto tempo ha questo disturbo e se cambiando ambiente (per esempio in vacanza) il problema rimane.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 697XXX

Iscritto dal 2008
Gentile dottore,
in realtà vivo in un paese molto tranquillo perciò durante la notte non ci sono assolutamente rumori di alcun genere. Accuso questo tipo di stanchezza da parecchio tempo forse qualche anno. La ringrazio nuovamente.
[#3] dopo  
Dr.ssa Franca Scapellato
44% attività
20% attualità
20% socialità
PARMA (PR)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Quindi da alcuni anni, pur conducendo una vita tranquilla e vivendo in un paese altrettanto tranquillo dorme male, e la mattina è stanca più o meno come quando si è coricata, tanto che accusa sonnolenza durante il giorno. Dato che è piuttosto giovane, azzardo un'ipotesi: non è che la vita troppo tranquilla in un paese molto tranquillo, con un lavoro (se ce l'ha) poco stressante le provoca un'insoddisfazione che durante il giorno viene tenuta sotto controllo (sono in famiglia, protetta, non mi manca niente) e poi di notte si esprime con il sintomo del sonno di cattiva qualità?
Gli elementi sono pochi (apparentemente va tutto bene, anche gli esami del sangue) però c'è un sintomo che prima non c'era, cioè da adolescente non era una "cattiva dormitrice" e adesso invece lo è, quindi mi chiedo cosa è cambiato e soprattutto cosa non è cambiato nella sua vita.
Cordiali saluti