Utente 322XXX
salve circa 9 mesi fa mi sono sottoposto ad un intervento per rimuovere un adenocarcinoma al colon retto con resezione del sigma retto sec. Hartman, subendo una colostomia provvisoria in fossa iliaca sinistra. Subito dopo l'intervento ho avuto problemi nella parte al di sotto dello stoma con gonfiore e rossore e febbre alta. Dopo una forte cura antibiotica il tutto sembrava essere passato. Ma un paio di giorni fa i sintomi sono ricomparsi. Ci siamo rivolti di nuovo al chirurgo che ha fatto l'intervento e dopo un'ecografia ha notato un eccessivo "accumulo sottocutaneo paracolostomico da anaerobi". Ha aspirato con una siringa una buona quantità di liquido ed ha prescritto una cura antibiotica con ciproxin e deflamon e.v. A giorni avrei dovuto subire un ulteriore intervento di riconversione con spostamento della stomia al lato destro.Volevo sapere se tutto questo è una conseguenza comune a questi tipi di interventi.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Le stomie a volte possono presentare questi inconvenienti.
In genere si tratta di problemi ben risolvibili con adeguata cura locale, raramente richiedono il riconfenzionamento della stomia.
Lo stomaterapista è la figura di riferimento con maggiore competenza a riguardo.
Indicazioni piu' specifiche rispetto alla sua situazione richiedono ovviamente una valutazione diretta.
Prego.
[#2] dopo  
Utente 322XXX

Iscritto dal 2013
Grazie per l'immediata risposta.

Comunque l'intervento in programma deciso dal chirurgo è il ripristino del tratto intestinale con la suturatrice meccanica e lo spostamento temporaneo della stomia al lato destro proprio perché si sono presentate queste infezioni.

La mia preoccupazione è proprio questa infezione. Mi han detto di stare tranquillo ma ho ancora dolori nella parte sottostante la stomia e si sono formate intorno ad essa bolle dal quale fuoriesce pus.
[#3] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Il pus deve essere drenato, la ferita adeguatamente medicata e, se indicato, assunta terapia antibiotica.Prego.