Utente 174XXX
Gentili dottori, sono un ragazzo di 26 anni e da qualche giorno avverto ormai una strana sensazione. In seguito a un lungo periodo di attività sessuale e masturbatoria e a un periodo di forte stress emotivo, avverto una piccola vibrazione sul dorso del pene (di circa 5-6 secondi). Ultimamente ho notato anche che, dopo la minzione, ho un po di bruciore sul glande e internamente all' uretra e spesso mi capita di urinare più volte in poche ore ( non sempre). Avverto inoltre, anche dopo aver urinato, la sensazione di dover urinare di nuovo. Non ho febbre, nè sangue nelle urine, nè dolori mentre urino nè dopo averlo fatto. Bevo moltissimo, dai 3 ai 4 litri di acqua al giorno. Ho fatto martedi le analisi di urinocoltura e questo è l' esito:
Urine chimico -fisico:
Aspetto: opal
colore: Vogel 1
ph: 6,0
peso specifico: 1022
proteine: assenti
sangue: assente
corpi chetonici: assenti
bilirurbina: assenti
urobilinogeno: 0,5 U.E/dl
glucosio e nitriti: assenti

Esame sedimento:
Cellule alte vie: assenti
cellule basse vie: rare
emazie: assenti
Leucociti: alcuni
cilindri: assenti
cristalli: assenti
flora batterica: assente
filamenti di muco: assente
altri reperti: assenti
Urinocoltura: negativa

Ho effettuato anche giovedi una ecg alla prostata e vescica con tale esito :

Vescica ben distesa al momento dell' esame, con pareti regolari e normospesse, contenuto omogeneo. Assenza endolume di immagini ecogene aggettantesi di interesse patologico.

Prostata in sede, con profili conservati e di morfovolumetria nei limiti; dimensioni Dt 44mm Dap 34mm Dl 38 mm circa. Ecostruttura finamente omogenea. Piccola area ipoecogena lobare sinistra di circa 10mm compatibile con area di flogosi.

Il mio medico di base dice che è una lieve infiammazione prostatica e mi ha dato dieci giorni di antibiotico Bosix 500mg (inizio a vedere i miglioramenti ora sono al 4 giorno). Quali altri esami potrei o dovrei fare? Quando potrei riprendere l' attività sessuale? Grazie mille

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Igino Intermite
24% attività
12% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2013
Gentile lettore, le consiglierei di eseguire una spermiocoltura a distanza di almeno 7 gg dalla fine della terapia antibiotica. Sulla base dell'esito della spermiocoltura si deciderà se fare una ulteriore terapia antibiotica e se riprendere l'attività sessuale.
[#2] dopo  


dal 2013
Gentile dottore la ringrazio per la risposta e seguirò il suo consiglio.
[#3] dopo  


dal 2013
Gentile dottore le chiedo un ulteriore cosa, potrebbe trattarsi di un problema grave alla prostata o alla mia età, a 26 anni, è da escludere questo?
[#4] dopo  


dal 2013
Gentile dottore Intermite, ad oggi con la cura antibiotica e il riposo sessuale, i sintomi sono scomparsi quasi del tutto. Grazie mille cmq del suo interessamento e valuterò in futuro una eventuale spermiocoltura.
[#5] dopo  


dal 2013
Grazie mille cmq.