Utente 315XXX
salve,
ho 41 anni e da quando avevo 13 anni ho svolto intensa attività fisica, anche a livello professionistico.
ho sempre eseguito ecg e visite sotto sforzo sempre tutto nella norma. da circa 2 - 3 anni mi sto accorgendo di avere battiti molto lenti, in media a riposo 47, 48 battiti. circa una settimana fa di notte sono arrivato a 39 battiti. spesso ho bisogno di fare lunghi respiri come se mi mancasse l'aria.
sono nella norma o mi devo preoccupare?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Prof. Francesco Vetta
24% attività
4% attualità
8% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2013
Per chi pratica dello sport, soprattutto a livello professionistico, il riscontro di una bradicardia è un evento fisiologico, e non dipende dalla stessa il bisogno che lei riferisce di dover effettuare respiri profondi nel corso della giornata. Essendo uno sportivo, immagino che Lei esegua periodicamente visite cardiologiche con ECG. Può integrare le indagini eseguite con un ECG dinamico secondo Holter per valutare correttamente se ci sono aritmie significative
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 315XXX

Iscritto dal 2013
Grazie dottore provvederò a eseguire un ECG con holter.
[#3] dopo  
Utente 315XXX

Iscritto dal 2013
Mi scusi dottore, ma è possibile che un giorno debba impiantarmi un pacemaker?
[#4] dopo  
Prof. Francesco Vetta
24% attività
4% attualità
8% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2013
Non ci sono evidenze scientifiche che chi abbia una frequenza cardiaca più bassa per pratica sportiva sia più esposto nel tempo al rischio di dover impiantare un PMK
[#5] dopo  
Utente 315XXX

Iscritto dal 2013
Salve dottore, ho eseguito holter cardiaco, di seguito il responso:
Ritmo sinusale con frequenza cardiaca media di 56 bpm, disturbata da rare extrasistole sopra ventricolari e ventricolare isolate ( classe 1A di brown).
Non pause patologiche.
Secondo lei va tutto bene?
Cosa sono extrasistole sopraventricolari e ventricolari (classe 1A di brown) ?
Ringrazio in anticipo.
[#6] dopo  
Prof. Francesco Vetta
24% attività
4% attualità
8% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2013
Si tranquillizzi, va tutto bene. La presenza all'ECG dinamico delle 24 di rari BESV (battiti ectopici che originano al di fuori del ventricolo) e rari BEV (battiti ectopici ventricolari) è assolutamente tranquillizzante. La classificazione secondo lown permette
di indicare i BEV nel corso della Gionata.e di classificarli in funzione della complessità e del numero per ora.
Cordialità