Utente 322XXX
Egregio dottore negli anni addietro mi fu diagnosticato una ipertrofia prostatica benigna e che a dire il vero non ho mai curato. Da circa un mese ho i seguenti sintomi: minzione frequente intervallo di circa 1 ora e la notte mi alzo due volte a volte anche tre. Non ho dolore nell'urinare però se mi trattengo dopo ho difficoltà ad espellere l'urina che all'inziio esce pochissimo e che comunque devo, dopo circa 10/15 minuto. andare nuovamente in bagno. Le analisi delle urine sono regolarissime ma ho una sensazione, non sempre, di calore al pene, ed ogni tanto si fa rosso sotto al glande (credo si chiami prepuzio).Sono un pò preoccupato mi può dire di cosa si tratta e se andare dall'andrologo o dal dematologo.Nel frattempo per questo bruciore al prepuzio posso usare borotalco o altro da lei consigliato.Grazie e complimenti per il sito

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.mo utente

le sconsiglio il fai da te mentre è necessaria una visita andrologica per valutare la sua prostata e l'infiammazione e del glande. Dai sintomi potrebbe trattarsi di una infiammazione/infezione che andrebbe confermata attraverso la visita e quindi trattata con una terapia specifica.

Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 322XXX

Iscritto dal 2013
La ringrazio della cortese e veloce risposta. Volevo soltanto aggiungere se il fatto che sto bevendo 2 litri d'acqua al di può incidere sul mio bisogno frequente della minzione e richiederle se posso mettere un pò di boratolco per allievare il bruciore.Domani mattina prenoto la visita andrologica. Grazie mille
[#3] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
la sua sintomatologia è tipica di un processo infiammatorio/infettivo, aspettiamo la visita e se poi lo volesse ci faccia sapere.

Cordialità