Utente 288XXX
Buongiorno, vi scrivo un pò abbattuto..
Sono un ragazzo di 28 anni e a gennaio 2013 mi sono sottoposto a intervento per varicocele di 3°, 6 mesi dopo ho rifatto ecocolordoppler di cui il risultato è stato abbastanza soddisfacente presentandosi un varicocele di 1°, il problema nasce nel ritiro dello spermiogramma, i risultati sono abbastanza invariati. E' sparita la teratozoospermia (anche se al limite del valore di riferimento) e si sono aggiunte la oligospermia e la astenozoospermia.
Mi chiedo come mai nonostante un miglioramento del varicocele e mi chiedo se queste alterazioni in realtà non siano dovute a qualcos'altro.
Quale può essere ipoteticamente l'evoluzione di questo quadro?
Mi sento un pò senza via d'uscita da questo problema

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.mo utente

premesso che il varicocele è la patologia maschile che più frequentemente è in grado di alterare la fertilità nel maschio e che questa non dipende dal grado del reflusso, l'intervento chirurgico serve non a migliorare ma a evitare in modo definitivo il reflusso venoso e quindi il danno sulla spermatogenesi. Nel suo caso essendoci ancora un reflusso è ipotizzabile un peggioramento che dovrebbe essere valutato non solo attraverso l'ecodoppler e l'esame seminale ma anche attraverso un dosaggio ormonale.

Un cordiale saluto
[#2] dopo  
Utente 288XXX

Iscritto dal 2013
Dr. Maretti inanzitutto la ringrazio per la risposta,
quindi mi consiglia di eseguire un esame sul dosaggio ormonale? A cosa serve?
E se ho ben capito, non essendo sparito il reflusso dovrei sottopormi di nuovo ad intervento per eliminarlo definitivamente? Premesso che in ogni caso devo e volevo portare tutta la documentazione al mio medico di base ora che ho tutti gli esami di controllo post intervento, avevo tolto l'opzione di un secondo intervento in quanto il dottore che mi ha eseguito l'ecodoppler mi ha detto che non necessitavo di un secondo intervento in quanto la situazione era migliorata ed era difficile che ad un intervento di 3° grado seguisse una risoluzione completa del varicocele.

[#3] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
il dosaggio ormonale (FSH, LH, Estradiolo, PRL, Testosterone totale) permette una visione a 360° su ormoni che possono influire negativamente sulla fertilità.

Sul suggerimento avuto dall'ecodopplerista, le consiglio di consultarsi con persone competenti.

Ancora cordialità
[#4] dopo  
Utente 288XXX

Iscritto dal 2013
Nuovamente grazie.