Utente 128XXX
Salve,
è da stamane che facendo le scale per raggiungere l'ufficio sento delle leggere fitte all'altezza della vescica... praticamente il "fastidio" lo accuso maggiormente nei momenti in cui vado a sollecitarla (tipo saltellare, salire o scendere le scale, alzarmi e sedermi dalla sedia.... etc... etc...)
Di cosa si potrebbe trattare???

Ho appena terminato una cura con Azitromicina 3 cp. e Bentalan cp. da 1 mg./die x 3 gg. (causa: principio di Bronchite - maledetta influenza di stagione!!!).
potrebbero esserne parte della causa dei dolori?

Grazie in anticipo.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
potrebbe essere una decina di cose: dal problema osteomuscolare del bacino (più probabile vista la mancanmza di disturbi urinari), ad una infiammazione delle basse vi urinarie (prostata o uretra o tutte e due). Le consiglierei di fare per intanto un esame urine e di farsi vedere dal suo medico di base.
[#2] dopo  
Utente 128XXX

Iscritto dal 2009
Gent.mo Dottor Cavallini
la ringrazio per la celerità del suo prezioso consulto...
Come da suo consiglio domani mattina senz'altro farò un salto dal mio medico di base.

Vorrei approfittare della gentilezza per chiederLe un'altra cosa:
Alla mia ragazza, circa un anno fa, è stato riscontrato un papilloma virus all'ugola.... dopo regolare asportazione in sede ambulatoriale è stato analizzato in laboratorio. Detto papilloma, alla luce dell'esame, è risultato essere del tutto benigno e negativo ai ceppi mi pare... (mi perdoni la terminologia non proprio professionale ma sto cercando di andare a memoria). comunque era tutto ok.

Ciò premesso:
visto che io e la mia ragazza abbiamo avuto ed abbiamo tutt'ora rapporti anche orali non protetti, SAREBBE IL CASO DI EFFETTUARE UNA VISITA UROLOGICA/ANDROLOGICA???
Se si, quale delle due?
...anche perchè, a 28 anni, non pensa che sarebbe comunque il caso di effettuare una visita del genere?
(mi scusi ma da noi si va dall'urologo SOLO in caso di problemi connessi all'apparato genitale - "FORSE"...figuriamoci se i nostri medici di base arrivano al punto da consigliarci una visita preventiva...!!!)

Cordialmente.

[#3] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
meglio sarebbe, soprattutto se non avete protetto i rapporti con profilattico.
[#4] dopo  
Utente 128XXX

Iscritto dal 2009
La ringrazio...
ma mi consiglia una visita UROLOGICA o ANDROLOGICA?
[#5] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
da uno bravo. Meglio andrologo.