Utente 322XXX
Gentili medici,

chiedo un consulto rispetto ad un problema che noto da un po' di tempo ma che solo da oggi mi desta preoccupazione.

Da qualche tempo (credo circa due settimane o più) l'alluce del mio piede destro è diventato parzialmente nero. La cosa non mi ha preoccupato dato che, pur non avendone memoria, ho pensato di aver subito qualche trauma che giustificasse la presenza di un ematoma. Dato che la cosa non mi preoccupava, non mi procurava fastidi e pensavo si sarebbe risolta da sola me ne sono "dimenticato" tant'è che non mi ricordo con esattezza quanto tempo è passato dalla prima volta che me ne sono accorto.

Questa mattina mentre mi stavo vestendo mi sono accorto che stava capitando la stessa cosa sull'unghia dell'alluce sinistro. Questa volta sono certo di non aver subito traumi al piede. La cosa ovviemente mi preoccupa. Non Riesco a capire che succede e anche se probabilmente non si tratta di nulla di grave vorrei capire cosa fare e ricevere rassicurazioni.

Per completezza aggiungo che le unghi mi sono diventate nere in maniera repentina. Sono praticamente certo che ieri l'alluce sinistro fosse normale mentre questa mattina presentava già una vistosa macchia nera.

Vi ringrazio per l'aiuto che ptorete darmi.
[#1] dopo  
Dr. Antonio Valassina
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
In genere si tratta di ematomi subungueali spontanei da microtrauma in associazione a condizioni di stress (sforzi, passeggiate lunghe, partite di calcio ecc.) con scarpe strette.
Di solito si risolvono lentamente da soli.
Cordialita'
Dr.A.Valassina