Utente 322XXX
Gentili dottori,

Vi scrivo per chiedervi un consulto su una situazione che ultimamente mi sta danneggiando psicologicamente...
Sono un ragazzo di 19 anni e fino a qualche anno fa ero molto in sovrappeso, ma adesso (solo con una dieta e senza attività fisica) ho perso circa 25 chili. Tuttavia, non avendo fatto attività fisica, mi è rimasta un po' di flaccidità in diverse parti del corpo e anche un po di adipe nella zona pubica. Dato il mio problema di peso non ho mai avuto una vita sociale molto attiva nè tanto meno ho avuto mai rapporti sessuali, poichè mi vergognavo. Ora che sono dimagrito, però, ho molti più amici e, dato che mi sento più a mio agio, vorrei "provarci" con una ragazza. A questo punto si arriva alla vera domanda, come va misurato veramente il pene?
Se lo misuro dalla pelle, da dove finisce questo strato di adipe, senza spingere sull'osso pubico, arrivo a circa 14 cm. mentre se spingo leggermente spostando il grasso e i peli arrivo a circa 16,5 cm. Molti medici ci girano intorno senza dare una risposta che mi aiuti. Ho un pene di 14 o di 16,5 cm?...vi prego rispondetemi perchè sto uscendo di testa per questo "problema" che mi rendo conto essere una sciocchezza.
vi prego di non scrivere frasi del tipo "sei nella norma" o frasi simili perchè non mi aiuterebbero, ho solo bisogno di sapere come va misurato il pene in presenza di adipe sul pube (anche non eccessivamente) come nel mio caso.

grazie mille,

cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
francamente che un paziemnte voglia le risposte che vuole lui mi pare una sonora forzatura: non siamo soggetti self service. Detto questo magari le serve solo un indirizzo ed io gliene do tre e li segua tutti
1) Il pene va misurato dalla branca inferiore del pube e stirato leggermente o in erezione (altrimenti si frega un paio di cm)
2) faccia moto aerobico e parecchio
3) vi wsono grandi difficoltaà relazionali (timidezza). La paura del pene piccolo alligna fra i grandi timidi. Senta unop psicologo, che di cm ne un paio di troppo rispetto alla italica media
[#2] dopo  


dal 2016
caro dottore,
chiedo scusa se sono sembrato impertinente a scrivere questo consulto, non era certo mia intenzione...seguirò i suoi consigli.
mi scusi se lo chiedo ancora ma quindi devo considerare la misura presa premendo leggermente? quindi di 16,5?

chiedo ancora scusa per la mia impertinenza

cordialità
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Non 16.5, ma 18.5 si frega 2 cm così, la misuri da sotto il pube, dall' osso. Media italiaca 13.5 cm.
[#4] dopo  


dal 2016
Dottore, la ringrazio infinitamente per il tempo che mi ha dedicato...

cordiali saluti
[#5] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
2) faccia moto aerobico e parecchio
3) vi wsono grandi difficoltaà relazionali (timidezza). La paura del pene piccolo alligna fra i grandi timidi. Senta unop psicologo, che di cm ne un paio di troppo rispetto alla italica media

le ricordo i punti 2 e 3: lo faccia. E mi sarà ancora più grato
[#6] dopo  


dal 2016
chiedo scusa, mi rendo conto di essere assillante...ma non ho ben capito...cioè io lo misuravo da sopra il fusto penieno, non capisco bene cosa intende per "sotto il pube", intende forse a lato del pene spingendo fino all'osso?

la prego di scusarmi per le mie ripetitive domande, ma questa dismorfofobia mi sta facendo impazzire...

[#7] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

oltre alle corrette indicazioni già ricevute dal collega Cavallini, smetta di prendere misure senza avere le necessarie conoscenze anatomiche che le impediscono di fare delle precise e sicure "misurazioni".

Bisogna ora sentire in diretta un esperto e bravo andrologo.

Nel frattempo, se desidera poi avere più informazioni dettagliate su questo particolare tema andrologico, le consiglio di consultare anche l’articolo pubblicato sempre sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/202-misure-pene.html .

Un cordiale saluto.