Utente 299XXX
buonasera dottori.sono alcuni giorni(piu o meno 4-5)che sento un dolore nella zona del pube,piu marcato a destra(ma presente comunque anche a sinistra),che in certi momenti coinvolge l'inguine e lato destro del pene soprattutto.non è un dolore insopportabile,ma comunque un pò fastidioso,con attimi nei quali sento una sensazione di calore.il sintomo però piu frequente e strano,almeno per me,è una continua pulsazione al centro del pube,come un battito,e questa cosa mi mette un pò di preoccupazione.purtroppo non sono a casa e solo tra qualche giorno potrò consultare il mio medico;nell'attesa vorrei se possibile una vostra opinione su tale sintomatologia.
Cordiali Saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.mo utente

la sintomatologia descritta non permette di fare previsioni, mentre solo attraverso una visita specialistica sarà possibile valutare di cosa si tratta e quindi successivamente, se lo desiderasse, ci tenga aggiornati per un ulteriore consulto.

Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 299XXX

Iscritto dal 2013
la ringrazio molto dottore e seguirò senz'altro il suo consiglio.una sola domanda se posso..queste pulsazioni al pube sono sintomo di cosa il piu delle volte?cordiali saluti
[#3] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
potrebbe trattarsi di una semplice infiammazione.

Ancora cordialità
[#4] dopo  
Utente 299XXX

Iscritto dal 2013
mi scusi ancora dottore,nell'attesa di fare una visita specialistica nei prossimi giorni,volevo farle sapere che il dolore al pube e al pene è minore mentre ho un pò piu di fastidio,rispetto all'ultimo aggiornamento,al testicolo destro,che a volte si irradia a inguine e gamba.inoltre ho fatto un'autopalpazione dei testicoli e il dolore è piu che altro proprio al tatto.la cosa come può immaginare non mi ha tranquillizzato,anzi.cosa può dirmi?
Cordiali Saluti
[#5] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.mo unte

alla luce delle sue nuove rilevazioni, prima che la dolorabilità si "sposti" in altre zone, è opportuno procedere ad una visita specialistica per chiarire di cosa si tratta.

Ancora cordialità