Utente 295XXX
Salve, volevo un chiarimento.
Qualche giorno fa ho effettuato uno spermiogramma (che ritirerò a breve), ora volevo sapere se potrebbe influire sui risultati il fatto che il giorno precedente al prelievo del campione avessi assunto un antinfiammatorio e se anche un'eventuale febbre potrebbe aver alterato i risultati rispetto ad una situazione normale.
Grazie a chi mi chiarirà il dubbio!
Saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,l'assunzione di un antinfiammatorio non pregiudica l'esame.Il rialzo febbrile può incidere,in maniera molto modesta,sui parametri seminali ma,l'esperienza dell'andrologo di riferimento,saprà valutarne la portata.E' stato visitato da un andrologo?Cordialità.
[#2] dopo  
Utente 295XXX

Iscritto dal 2013
La ringrazio per la celerità e l'esaustività della domanda!
Per quanto riguarda il rialzo febbrile fu di qualche decimo di grado (37.1 37.2)
Si tratta di un esame che ho dovuto fare in seguito ad operazione per varicocele nel mese di marzo.
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...il rialzo febbrile è inconsistente.Si attenga al giudizio dell'andrologo di riferimento seguendo le scadenze dei controlli post operatori.Cordialità.