Utente 323XXX
Buongiorno,
tutto come da titolo; ho 34 anni, circonciso dall'età di 20, anche se il glande risulta per piu' della metà coperto a riposo, ha subito il processo di cheratinizzazione con conseguente perdita di sensibilità e assumendo un aspetto rugoso e secco. Volevo sapere se era possibile migliorare la situazione, almeno dal punto di vista estetico, rendendolo piu' liscio, per esempio con delle creme e/o con altri accorgimenti. Nel caso, queste soluzioni potrebbero influire sulla sensibilità? Grazie per la risposta

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

dopo 14 anni dall'intervento da lei subito, sicuramente il problema dermatologico da lei indicato potrebbe essere a risoluzione più difficile ma, senza avere visto nulla e da questa postazione, poco le possiamo dire di corretto e mirato se non quello di sentire in diretta ed in prima battuta sempre il suo medico di fiducia, seguire le sue indicazioni preliminari e poi, se lui lo riterrà necessario, eventualmente consultare anche il suo specialista di riferimento.

Un cordiale saluto.