Utente 988XXX
Gentilissimi Dottori , a mio padre di anni 85 è stato riscontrato ( con ecografia prima e TAC con MDC dopo , questa diagnosi : a livello del 7° segmento epatico in sede sottoglissoniana si conferma la presenza di lesione solida di 42 mm , con iniziale retrazione capsulare e comportamentocontrastografico riferibile in prima ipotesi a colangia.ca.
non riconoscendo la focalità ipodensa sempre nel 7° segmento documentata in ecografia personalmente eseguita.
Niente altro di significativo da segnalare in addome ( minuta cisti nel 4° segmento epatico , cisti corticali renali , ectasia aorta addominale sottorenale. Non ascite.
In ambito polmonare diffuso quadro di enfisema polmonare e presenza di placche pleuriche biltareali , parzialmente calcifiche , prevalenti nell'emitorace sinistro. Alcuni micronoduli prevalentemente subpleurici , aspecifici , quello di maggiori dimensioni di 7 mm nel segmento anteriore del LSDs , da sottoporre a controllo evolutivo con TC tra 4 - 6 mesi. Non linfoadenomegalie mediastiniche.
Gradirei gentilmente sapere se il problema è circoscritto alla parte epatica , mio padre può essere operato , quale la migliore tecnica e le possibilità di guarigione.
Cordialmente MF

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
La malattia sembrerebbe localizzata solo al fegato.
L' eventuale resezione deve tener conto del rischio operatorio legato all' età ed alle condizioni generali.
Auguri!
[#2] dopo  
Utente 988XXX

Iscritto dal 2009
La ringrazio , il giorno 24 di ottobre ho un appuntamento con un chirurgo di Pisa che sicuramente , come dice Lei , valuterà le condizioni generali di mio padre e credo , ci consiglierà per il meglio.
Quando saremo stati all'appuntamento sarà mia cura , data la sua gentilezza , tenerla al corrente dell'evolversi della situazione.
Cordialmente
MF
[#3] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Ottimo, grazie
[#4] dopo  
Utente 988XXX

Iscritto dal 2009
Egregio Dott. Andrea , oggi ho portato mio padre all'appuntamento con il suo collega di Pisa. Premetto che il chirurgo mi ha fatto un'ottima impressione, comunque vengo alla risposta dello stesso:
Il paziente da me visitato , presenta una formazione sospetta per etp del VII seg. Epatico. La lesione di per se sarebbe enuclabile chirurgicamente ma in considerazione dell'età ( 85 anni compiuti ) per paziente valuterei i rischi complessivi ed eventualmente si potrebbe considerare al massimo una termoablazione. Ho inserito il paziente nelle nostre liste di attesa per programmare gli esami preoperatori in preospedalizzazione per valutare i rischi.

Questa è la risposta per il medico curante. A voce mi ha esposto le varie problematiche ed i vari tipi di intervento.

Caro Dott. Andrea , la saluto cordialmente e se le fa piacere e non la disturbo troppo , continuerò a tenerla aggiornata .
[#5] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Mi sembra un approccio sensato e condivisibile. Prego.