Utente 323XXX
Ringrazio in antipicipo i gentili dottori. Ciò che mi sta succedendo riguarda un cambiamento nella qualità dell'erezione che non permette al pene di raggiungere la massima turgidità e oppure di mantenerla per un periodo di tempo accettabile. Faccio ricondurre tutto questo a partire da circa due settimane fa quando in uno scontro di gioco (calcio) ho ricevuto un trauma al perineo, il quale mi ha causato un lieve dolore negli istanti immediatamente successivi ma che poi e' scomparso anche nei giorni seguenti. Sono scomparse anche le erezioni mattutine, molto frequenti fino ad allora e mi sono accorto di un lieve calo del desiderio sessuale.
Ho 19 anni e volevo chiedere ai gentili dottori se quel trauma posso avere influito su questo comportamento oppure si tratta di un "problema" di natura psicologica?

Cordiali saluti e ancora grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.le utente

la prima cosa è valutare se il trauma ha lasciato dei postumi e quindi è necessaria una visita specialistica. Lo specialista dopo la visita valuterà se procedere con esami più approfonditi quale ad esempio un'ecografia o ancora con dei dosaggi ormonali.


Un cordiale saluto