Utente 323XXX
Spett.le
Staff MEDICITALIA
Sono un uomo di 69 anni, diabetico dal 1997 ed insulino-dipendente da 7 anni. Da 3 anni ho dei disturbi agli arti inferiori (gonfiore alla caviglie, difficoltà nella deambulazione, crampi diurni nella parte interna delle ginocchia) ed una glicemia che ha degli alti e bassi, nonostante stia seguendo una dieta ipocalorica. Oltre alle analisi di routine che faccio per il controllo del diabete, ho fatto anche l'elettromiografia, dalla quale è risultata una seria neuropatia diabetica ad entrambi gli arti e la linfoscintigrafia, che ha dato esito negativo. Mentre dalle analisi del sangue ho riscontrato alcuni valori elevati: GLICEMIA: 216,09 mg/dl - CREATININEMIA: 1,46 mg/dl - TRIGLICERIDI: 184 mg/dl - CREATININA CLEARANCE: 55 ml/min - PROTEINURIA: 1.400,00 mg/24h - EMOGLOBINA GLICATA (metodo HbAlc): 6,8 % (51 mmol/mol) - MICROALBUMINURIA (metodo quantitativo immunoturbidimetrico): 11,30 mg/l. Dalle analisi delle urine, invece, altri valori non mi convincono: GLUCOSIO: 50 mg/dl - PROTEINE: 100 mg/dl - UROBILINOGENO: 0,2 mg/dl. Il mio diabetologo, di fronte a tale situazione, mi ha diagnosticato una seria nefropatia diabetica, dovuta all'eccessivo numero di proteine nelle urine, come possibile concausa del gonfiore e del dolore agli arti inferiori. Esiste, al riguardo, qualche terapia specifica in grado di ridurre le proteine nell'urine e quali sono i rischi a cui vado incontro? Possono essere questi valori la causa dei disturbi che ho sopra elencato? In attesa di una Vs. risposta, Vi porgo i più cordiali saluti.




[#1] dopo  
Dr. Valerio Bertino
28% attività
4% attualità
12% socialità
SANT'ANTIMO (NA)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2013
Si, lei è affetto da nefropatia diabetica. Necessita di una consulenza nefrologica al fine di ottimizzare la terapia. Certo esistono i farmaci che possono aiutarla a ridurre la proteiniria e a prevenire una rapida progressione della malattia renale. Così come è possibile che la sintomatologia che lamenta sia attribuibile alla nefropatia, ma per poter fare diagnosi è necessaria una visita clinica accurata. Se necessita di altre informazioni chieda pure
[#2] dopo  
Utente 323XXX

Iscritto dal 2013
***ATTENZIONE!***
Questo consulto risulta aggiornato a più di DUE MESI fa:
valuta attentamente se la tua risposta può ancora essere utile all'utente!

Se ritieni opportuno inviare comunque il tuo consulto all'utente allora CANCELLA TUTTO QUESTO AVVISO e scrivi qui di seguito, grazie.
[#3] dopo  
Utente 323XXX

Iscritto dal 2013
Ho effettuato di nuovo le analisi delle urine nelle 24H dopo alcuni mesi all'ospedale ed ho ottenuto questo referto:
CHIMICA URINARIA
Proteinuria...............129,53
proteinuria 24h..........2202,01mg/24h
Creatininuria..............72 mg/dl
Creatininuria 24h..............1224mg/24h
Clearance della creatinina................58,2
Microalbuminuria.....................537,50
Microalbuminuria 24h................913,75mg/24h
Creatininemia ...............1,46mg/dl
Glucosio..............500,00mg/dl
Proteine...........100mg/dl
Urobilinogeno..............0,2mg/dl
ELETTROFORESI PROTEINE SIERICHE
Beta 2 globuline...................0,5g/dl
Gamma globuline .....................1,39g/dl

Il nefrologo mi ha detto che non c'è cura, essendo diabetico di tipo 2 ormai da oltre 15 anni, insulino dipendente e che devo solo curare l'alimentazione...
Attendo una Vs risposta......e consigli!!!GRAZIE