Utente 323XXX
Salve a tutti, mercoledì scorso il dentista mi ha estratto il terzo molare inferiore sinistro in inclusione ossea. L'intervento è durato circa due ore, in quanto il dente è risultato abbastanza difficile da estrarre e il medico ha aperto molto la gengiva e operava a circa 2mm dal nervo. Ho fatto tutta la profilassi antibiotica e antidolorifica prescritta, devo prendere l'antibiotico fino a domani. Quello che mi preoccupa un pò è il forte dolore che sento ancora oggi, è una fitta quasi costante in corrrispondenza della sacca alveolare, e il dolore si estende a quasi tutta la parte sinistra della faccia e della testa. Fino ad ora ho preso ogni giorno almeno una o due aulin, e una pillola di deltacortene 25mg. E' normale che ancora abbia questo dolore? Grazie.
[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Oscar Muraca
40% attività
16% attualità
20% socialità
AMANTEA (CS)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Dopo un intervento di questo tipo è normale che si abbia un post-chirurgico un pò fastidioso, però una settimana di dolore è un pò troppo. Ha fatto una visita di controllo? Credo comunque che domani o dopodomani debba tornare a togliere le suture e allora il suo odontoiatra avrà l'opportunità di controllare il tutto. Potrebbe trattarsi di una alveolite anche se sotto terapia antibiotica è un pò strano. Appena fatta la visita di controllo ci faccia sapere.
Saluti
[#2] dopo  
Utente 323XXX

Iscritto dal 2013
Intanto grazie per la risposta dottore, si domani devo andare per togliere il terzo molare superiore, che è cariato e mi ha consigliato di toglierlo subito ancora che sono sotto copertura antibiotica, e dovrebbe togliermi i punti. Ma per vedere se c'è un'alveolite si deve riaprire la ferita o si può constatare anche vedendo la parte dall'esterno? Perchè ho fatto già un controllo veloce ieri mattina e secondo il medico la guarigione sta andando benone. Vedremo domani, vi farò sapere com'è andata.
Saluti
[#3] dopo  
Utente 323XXX

Iscritto dal 2013
Sono di nuovo qui, mercoledì scorso sono andato sia per controllo che per togliere il terzo molare superiore, dallo stesso lato. La situazione sotto era normale ma ha lasciato ancora i punti, che dovrò togliere lunedì e l'estrazione dell'altro è andata benone. Per lui sono due le possibili cause, o un'infiammazione del nervo, o un'infezione che l'augmentin che prendevo non riesce a debellare. Siccome fino a domani devo prendere ancora antibiotico mi ha consigliato gli ultimi di tre giorni un'iniezione di rocefin al giorno. Il dolore c'è sempre anche se la notte dopo un pò di sofferenza riesco cmq ad addormentarmi e non capisco perchè il dolore ricomincia appena mi alzo dal letto la mattina. Durante la giornata riesco a sopportarlo con circa 20/25 goccie di metamizolo. Anche se mi hanno consigliato di evitare i fans e provare in caso preparazioni a base di paracetamolo o paracetamolo+codeina o in alternativa tramadolo. In ongi caso è la sera che il dolore, diciamo esplode e ultimamente non mi è passato ne con metamizolo, nimesulide o ibuprofene.
Saluti